Un’azienda che produce whisky vuole assumere personale per viaggiare il mondo e bere

INSTAGRAM
All’epoca dei social network che scandiscono la giornata di ognuno di noi, anche la fase di assunzione di personale per un’azienda può essere molto diversa dalle modalità tradizionali e “social-dipendente”. L’azienda scozzese Grant’s Whisky, tra le maggiori produttrici di whisky al mondo, ha infatti avviato la sua campagna di recruitment direttamente su Instagram e per un lavoro che in molti giudicano da sogno: bere whisky e viaggiare in lungo e in largo per il globo.
Grant’s Whisky cerca in particolare 3 persone che ricopriranno il ruolo di Global Brand Ambassador e si rechino in vari Paesi per promuovere il marchio e il suo superalcolico. Ad ottobre, i 3 prescelti saranno già in azione, visitando ognuno altrettante mete: Polonia, Israele e India; oppure Sudafrica, Colombia e i Paesi nordici; o, ancora, Russia, Taiwan e Francia.

Per essere assunti, però, bisognerà convincere i responsabili delle risorse umane dell’azienda, che oltre alla classica application form presente sul sito, ha invitato tutti coloro che hanno intenzione di candidarsi a utilizzare anche Instagram per essere scelti, pubblicando una foto che sia in grado di promuovere al meglio il whisky Grant’s, creando un cockail di tre ingredienti (di cui uno è ovviamente la bevanda scozzese).

Tramite l’hashtag #grantsinterview, i selezionatori raccoglieranno tutte le proposte e sceglieranno chi è più adatto per portare alto il nome dell’azienda. Non è un caso, allora, che la Grant’s Whisky ha definito i suoi colloqui i “migliori del mondo”.

A giudicare dal social fotografico, sono centinaia gli utenti che hanno scelto di candidarsi per un lavoro che è un sogno per chi ama il whisky. L’unica cosa che non è stata resa nota dall’azienda è il compenso corrisposto ai 3 che verranno assunti. Per saperlo bisognerà inviare la propria candidatura e sperare di essere richiamati.