Agguato: Minniti, risposta Stato sarà dura

“La risposta dello Stato rispetto all’uccisIone di cittadini inermi e innocenti sarà durissima”.
Lo ha detto il ministro dell’Interno, Marco Minniti, al termine del Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza pubblica a Foggia, dopo la strage di ieri a San Marco in Lamis. “E’ questa una grande questione del paese”, ha aggiunto, sottolineando che non riguarda solo la provincia di Foggia. “Il controllo del territorio è la prima risposta: 192 unità aggiuntive – ha annunciato – arriveranno in provincia di Foggia, la prima parte già stasera” e tra loro anche “4 appartenenti ai Cacciatori di Calabria” reparto speciale dei Carabinieri.Si tratta di “uomini -dei reparti prevenzione e anticrimine della polizia di stato, delle compagnie di intervento dei carabinieri, dei baschi verdi della Gdf. Il loro compito sarà ‘saturare’ il territorio”. Ci saranno anche droni e videosorveglianza e a San Severo – ha annunciato – sarà costituito un nuovo reparto di repressione del crimine”.