Patrick Dempsey di nuovo in una serie tv con ‘La verità sul caso Harry Quebert’

Dopo l’addio a Grey’s Anatomy e l’impegno al cinema, l’attore torna con la trasposizione del romanzo di Joel Dicker

Patrick Dempsey accetta di tornare in tv e lo fa per un super progetto che vede la trasposizione del libro “La verità sul caso Harry Quebert”. L’attore dopo il doloroso addio nel 2015 a Grey’s Anatomy si era concentrato sulla sua carriera cinematografica, ma non ha potuto dire di no al nuovo lavoro televisivo della Epix che vede in 10 puntate l’adattamento del romanzo di Joel Dicker.


Il libro è stato un caso editoriale nel 2012 e per questa serie la casa di produzione, la Epix, ha fatto le cose in grande: infatti oltre ad aver ingaggiato Dempsey per il ruolo principale, nel cast troviamo Damon Wayans Jr, recentemente visto in tv con la serie Lethal Weapon, quindi la sempre brava Virginia Madsen e soprattutto per la regia è stato chiamato il grandissimo Jean-Jacques Annaud (autore di film come Il nome della rosa, L’orso, Sette anni in Tibet).

Nel 1989 a 23 anni, Patrick Dempsey è un giovanissimo gigolò in “Seduttore a domicilio”

La verità sul caso Harry Quebert è ambientato nel 2008 e racconta di un giovane scrittore che in seguito ad un blocco dell’ispirazione si reca dal suo mentore, Harry Quebert. Ma il ritrovamento nel giardino di casa del corpo di una giovane uccisa anni prima e con cui Quebert aveva avuto una storia nonostante la differenza d’età dà inizio ad un’indagine legata a misteri nascosti da più di 30 anni.

Fonte: http://tvzap.kataweb.it/news/208130/patrick-dempsey-di-nuovo-in-una-serie-tv-con-la-verita-sul-caso-harry-quebert/?ref=fbpk&ncid=fcbklnkithpmg00000001