Muore Andrea Pace, concorrente di Masterchef Junior. Da tempo era malato di leucemia


La sua forte passione per la cucina lo aveva portato, nel 2014, a essere tra i concorrenti della prima edizione del talent Masterchef Junior, quando aveva solo 13 anni. Ma Andrea Pace (Andy per gli amici) nascondeva dietro il suo sorriso gravi problemi di salute, che – come scrive Repubblica – ne hanno provocato il decesso il 12 agosto.

“A 14 mesi Andrea ha cominciato una lunga battaglia contro la leucemia. Prima a Roma, poi a Pavia, poi nuovamente a Roma. Finalmente nel 2006 torna a scuola, comincia a giocare a tennis, a sciare, coltiva la passione per la cucina: come se dovesse recuperare gli anni persi. Passano 10 anni pieni di vita: Andy, che aveva lottato contro la morte, ora stava vivendo appieno ogni singolo momento”.

All’inizio del 2017, però, le condizioni di salute si sono aggravate.

A febbraio la brutta notizia. “Ci siamo ritrovati di nuovo in un film dell’orrore. Si chiedeva sempre “Perché proprio a me?” Gli dicevamo di essere forte, che ce l’avrebbe fatta, anche quando i medici ci hanno detto che non sarebbe sopravvissuto. Non gliel’abbiamo mai detto”

Il 7 agosto Andrea ha compiuto 17 anni e ha voluto festeggiare assieme a parenti e amici, organizzando una grande festa, l’ultima. A Masterchef avevano imparato ad amare i suoi piatti tipici romani e l’organizzazione del programma gli ha dedicato un commovente post su Facebook, mentre la sorella Ludovica ha scritto: “Il 12 agosto il nostro nucleo familiare si è spezzato, un uccellino è caduto dal nido”.