Calcio: piroetta dopo gol, si rompe legamento, stop 6 mesi


AMBURGO (GERMANIA) – Un’esultanza per un gol che gli costerà 6 medi stop. Accade all’attaccante dell’Amburgo Nicolai Mueller, che ieri, dopo aver segnato contro l’Augusta, per esultare ha tentato di fare una piroetta che però gli è riuscita male. Infatti è finito a terra infortunato, e ha lasciato il campo decisamente malconcio. Ora gli esami medici a cui è stato sottoposto hanno evidenziato la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro, problema che costringerà Mueller a uno stop di sei mesi. “Questa diagnosi è un fortissimo choc per noi – ha commentato il d.s. dell’Amburgo, Jens Todt – e un colpo durissimo da assorbire. Per non parlare dell’amarezza e preoccupazione di Nicolai, al quale facciamo gli auguri di una pronta guarigione.
Siamo tutti più che amareggiati”. Mueller era stato il miglior giocatore dell’Amburgo nella scorsa stagione, e pur avendo varie richieste aveva deciso di rimanere nella squadra anseatica, con cui stava trattando il rinnovo del contratto