Episodio curioso quello accaduto sulla provinciale 211 di Tortona: un 27enne è stato fermato in bici con un cinghiale morto. Il giovane spingeva la sua bicicletta, una mountain bike, a mano mentre l’ingombrante carcassa del cinghiale era posizionata a penzoloni sulla canna. Gli automobilisti che l’hanno notato sulla strada hanno immediatamente avvertito le forze dell’ordine e poco dopo il giovane, di origini nigeriane, è stato fermato dai vigili e dai carabinieri forestali di Alessandria. Dopo le domande di rito l’uomo si è giustificato dicendo che aveva trovato il cinghiale morto in strada e l’aveva così spostato dalla carreggiata in modo da evitare un incidente.Il 27enne è stato però denunciato per “detenzione di fauna selvatica” mentre la carcassa del cinghiale, per motivi igienico-sanitari, è stata sequestrata e affidata al servizio faunistico della polizia provinciale.

Sorgente: In bici con un cinghiale morto, denunciato per “detenzione di fauna selvatica” – Radio 105