Un biglietto trovato appiccicato a una delle tante attrazioni di Gardaland. Sembrava scritto in arabo, invece era in afghano con una frase che suona: «A morte tutti gli occidentali. Prima o poi vi faremo sparire tutti». A lasciarlo una persona con il capo e il volto coperto da un abito lungo, tipo quelli in uso alle donne arabe. Quando uno dei dipendenti del parco ha trovato il cartello lo ha consegnato agli uomini della sicurezza. E’ successo a luglio ma la notizia è trapelata solo ora. E l’allerta è scattata. Si sono susseguiti incontri tra questore, prefetto, comandanti dei carabinieri, guardia di finanza. In accordo s’è deciso di aumentare le misure di sicurezza e di posizionare pattuglie di carabinieri e polizia davanti al parco.

Sorgente: A Gardaland biglietto con minacce «Uccideremo tutti» – Città – L’Arena