Oggi alle 14 sul circuito di Spa-Francorchamps si corre il Gran Premio di Formula 1 del Belgio, il primo in quasi un mese: come ogni anno il Mondiale di Formula 1 si è infatti preso quasi tutto agosto per le vacanze. Probabilmente la Ferrari non aveva però gran voglia di farle, perché nell’ultimo Gran Premio corso prima della pausa, le Ferrari di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen sono arrivate prima e seconda nel Gran Premio di Ungheria; ci erano riuscite nel Gran Premio di Monaco e quella “doppietta” era arrivata molti anni dopo la precedente, che fu nel 2010, quando nel Gran Premio di Germania al primo e al secondo posto arrivarono Fernando Alonso e Felipe Massa.Oggi però in pole position non ci sarà una Ferrari ma una Mercedes: quella di Lewis Hamilton, che ha ottenuto la 68esima pole in carriera eguagliando il record che apparteneva a Michael Schumacher. Sebastian Vettel della Ferrari partirà dalla seconda posizione. Dalla terza e quarta posizione partiranno gli altri due piloti di Mercedes e Ferrari, rispettivamente Valtteri Bottas e Kimi Raikkonen.Ad oggi, prima del Gran Premio del Belgio, Vettel è primo nella classifica generale con 14 punti di vantaggio su Lewis Hamilton: Vettel ha 202 punti e Hamilton 188. L’unico oltre a loro che può ancora provare a giocarsi il Mondiale è Valtteri Bottas, che ha 169 punti, e sarà interessante vedere cosa succederà se dovesse giocarsi il primo posto con Hamilton. Ci si aspetta comunque una gara equilibrata: come spesso accade ultimamente le Mercedes hanno dimostrato di valere qualcosa in più sul giro veloce ma la Ferrari è molto competitiva – a volte anche più della Mercedes – sulla distanza di gara.Il Gran Premio di Spa-FrancorchampsQuello di Spa-Francorchamps è uno dei più vecchi autodromi d’Europa. Fu inaugurato nel 1924 e ha mantenuto più o meno la stessa forma dagli anni Settanta: ad oggi è il circuito più lungo del Mondiale – misura poco più di 7 chilometri – ed è anche uno dei più “tecnici” e impegnativi, a causa dell’alternanza continua di curve, varianti e rettilinei. La difficoltà del percorso è aumentata anche dalle condizioni meteorologiche: a volte, infatti, capita che possa piovere molto forte su un tratto di pista mentre il lato opposto rimane asciutto.A Spa sono anche avvenuti molti incidenti, alcuni dei quali hanno causato la morte di piloti e assistenti di gara.

Nella storia del circuito, sono morti per incidente 49 piloti e 4 assistenti di gara (ma solo due piloti sono morti in una gara di Formula 1, nel 1960). Negli ultimi anni sono avvenuti sul circuito incidenti meno gravi ma piuttosto caotici: nel 1998, poco dopo la partenza, furono coinvolte in un enorme incidente 13 macchine e ci fu anche il famoso incidente tra Michael Schumacher e David Coulthard. Nella gara del mondiale del 2014, poi, ci fu un incidente al secondo giro fra Rosberg e Hamilton, compagni di scuderia alla Mercedes: Rosberg bucò la gomma di Hamilton, probabilmente senza volerlo, e lo costrinse a rientrare ai box e a ritirarsi.L’anno scorso fu un Gran Premio più tranquillo. Nico Rosberg, che poi avrebbe vinto il Mondiale, partì primo e restò primo per tutta la gara, sfruttando la sua capacità di guida ma anche il fatto che la Mercedes fosse nettamente migliore di ogni altra auto e che il suo compagno di scuderia Hamilton fosse partito dall’ultima posizione. Più che per la vittoria di Rosberg quel Gran Premio è infatti ricordato per la gran rimonta di Hamilton, che alla fine arrivo terzo, dietro alla Red Bull di Daniel Ricciardo.Come vedere il Gran Premio di Spa in tv o in diretta streamingIl Gran Premio del Belgio di Formula 1 sarà trasmesso in tv a pagamento in esclusiva su Sky Sport F1, a partire dalle 14. In streaming, sarà visibile – sempre a pagamento – grazie al servizio Sky Go, disponibile per gli abbonati Sky su smartphone, tablet e pc. Il GP del Belgio sarà trasmesso anche in differita dalla Rai, a partire dalle 21.10.

 

LINK PER LA DIRETTA STREAMING LIVE

CLICCA QUI E GUARDA IL GRAN PREMIO DEL BELGIO GRATIS! (Nella finestra che si aprirà seleziona nella colonna di sinistra il GP)

 

Sorgente: Oggi si corre il Gran Premio del Belgio Formula 1 – Il Post