In conferenza stampa insieme al capitano Gigi Buffon, il commissario tecnico è tornato sulla brutta sconfitta di Madrid ma allo stesso tempo ha cercato di spostare l’attenzione sull’impegno con Israele e sulla qualificazione ai Mondiali.Italia-Israele nel mirino, Spagna-Italia che si presenta però come uno spettro difficile da scacciare via. Gian Piero Ventura, dopo la batosta del Santiago Bernabeu, cerca di guardare al futuro con un occhio a ciò che è stato, per trarne insegnamento: “Quando è uscito il girone sapevamo che con la Spagna c’era la possibilità di non accedere direttamente ai gironi. Siamo comunque convinti di qualificarci. In caso contrario sarebbe una cosa gravissima, ma adesso dobbiamo concentrarci su Israele e riprendere il cammino fatto prima di Madrid. E’ stata una serata non facile, contro una squadra di grande qualità e convinzione nei propri mezzi. Adesso dobbiamo pensare a staccare il biglietto per i playoff”.

Sono arrivate diverse critiche nei giorni scorsi, critiche da cui Ventura si libera: “Alcune critiche sono state utili, altre meno. Il nostro unico problema è quello di arrivare al Mondiale, tante volte attraverso le critiche sono arrivati dei miglioramenti e per questo vanno accettati. Chi fa questo lavoro sa che le critiche ci sono, bisogna saperle accettare. Non credo che ci sia stato un ct che non è stato colpito dalle critiche”.Verrà confermato il 4-2-4?” La Spagna mi ha insegnato tante cose. Resta il fatto che non mi fisserei con il modulo: abbiamo la possibilitá di giocare in maniera diversa in base alle nostre caratteristiche e a quelle dei nostri avversari. Il percorso che abbiamo iniziato prevede una crescita ed un confronto con i calciatori. La sconfitta non cambia i nostri piani”Sull’avversaria di domani al Mapei Stadium, parla così: “Israele ci ha fatto soffrire quando l’abbiamo incontrato, ho grandissimo rispetto, avrei preferito che avessero vinto con la Macedonia, ma anche noi arriviamo da una sconfitta e spero ci sia una grande reazione da parte nostra”.

Sorgente: Ventura: “Mi aspetto una reazione, il nostro unico pensiero è andare al Mondiale” – Qualificazioni Mondiali Europa 2018 – Calcio – Eurosport

Leave a Reply

Your email address will not be published.