Nella hall dell’Hotel Charleroi Airport, sul bancone di benvenuto, una brochure accanto ad una boccia di vetro attira l’attenzione degli ospiti. «Solo nella tua camera e vuoi compagnia? Affitta un pesce», è la scritta che compare, sotto il simpatico disegnino di un pesciolino che sembra essere quello de La Sirenetta.  E nella boccia, ovviamente, c’è il pesciolino rosso. È l’idea di un hotel a Gosselies,  vicino all’aeroporto di Charleroi. La direzione della struttura ricettiva  ha pensato così di consolare i clienti che si sentono soli, dando loro, solo qualora lo vogliano, un pesciolino rosso al prezzo di 3,50 euro a notte.  Idea simpatica? Per molti sì, eppure non sono mancate le polemiche. Dove? Sui social ovviamente. Su Twitter in particolare molti utenti, preoccupati per la salute e lo stress subito dagli animali, hanno sollevato un dibattito.D’altro canto la direzione dell’hotel rassicura: “A tutti quelli che si preoccupano per loro, per favore rassicuratevi. Ci prendiamo cura dei nostri pesci da 4 anni” . E non è tutto qui, le piccole creature hanno anche “un acquario con un riparo, un rifugio, ossigeno e piante”. In sostanza i pesci vivono in una bella “casa” e solo quando necessario vengono spostati per far compagnia agli ospiti dell’Hotel. E voi ne affittereste mai uno?

Sorgente: Solo in camera d’albergo? Affitta un pesce. Ecco l’idea di una struttura belga – Radio 105

Leave a Reply

Your email address will not be published.