“Come il mio collega della Corea del Sud, sono certo che non si arriverà a un conflitto su larga scala, soprattutto con le armi di distruzione di massa”. Lo ha detto Vladimir Putin parlando della situazione in Corea a una sessione plenaria dell’Eastern Economic Forum di Vladivostok.”Le parti in conflitto – ha affermato il presidente russo – avranno abbastanza buon senso e consapevolezza delle loro responsabilità verso i popoli delle regioni, e saremo in grado di risolvere la questione con i mezzi diplomatici”.”Notiamo – ha detto ancora Putin – la volontà dell’attuale amministrazione americana di alleviare la tensione”. Il presidente russo ha aggiunto “si aspetta che il buon senso” prevalga a Washington e che la crisi venga risolta “attraverso i negoziati, come nel 2005”. Il leader del Cremlino ha inoltre esortato i partner asiatici a “continuare con gli investimenti nella regione” altrimenti la situazione “non può che peggiorare”.Secondo Putin, nessuno vuole che la situazione peggiori ulteriormente. “Ci può essere solo una soluzione diplomatica per la questione – ha sottolineato -: è un modo disagevole e lento per risolvere il problema ma è l’unico possibile”.

Sorgente: Vladimir Putin: “Con la Corea del Nord sono certo che non si arriverà a un conflitto”