Le ultime su Juventus-Chievo: Allegri pensa già al Barça? 4-3-3 possibile

Primo tour de force stagionale per la Juventus. La squadra bianconera riparte dalla sconfitta in Supercoppa, ma anche da due vittorie nelle prime due giornate di campionato. Di fronte un Chievo che si conferma squadra molto organizzata e con un centrocampo sottovalutato da tifosi e critica, ma sempre dall’alto rendimento. Arbitrerà la contesa Fabbri della sezione di Ravenna.

JUVENTUS – Qualche defezione di troppo per Massimiliano Allegri che in conferenza stampa ha annunciato diverse assenze. Senza Khedira e Marchisio in mezzo al campo certa la presenza dal 1′ minuto del nuovo acquisto Matuidi. Il tecnico livornese non ha ancora sciolto le riserve sul modulo e, dovesse optare per una mediana a tre, spazio anche a Sturaro. Al momento comunque più probabile la conferma del 4-2-3-1 con Pjanic e Matuidi a comporre la cerniera di centrocampo. Reduci da voli intercontinentali, Cuadrado e Dybala potrebbero riposare, quest’ultimo soprattutto in vista della sfida di Barcellona. Douglas Costa, Bernardeschi e Mandzukic i favoriti per giocare alle spalle di Gonzalo Higuain. In difesa, assente Chiellini, ballottaggio Barzagli-Höwedes-Benatia al fianco di Rugani.

Probabile formazione – Szczesny; Lichtsteiner, Rugani, Benatia, Alex Sandro; Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Bernardeschi, Mandzukic; Higuain.

CHIEVO VERONA – Pochi dubbi di formazione per mister Maran che deve fare a meno solo dell’infortunato Meggiorini. In attacco, al fianco dell’intoccabile Inglese, spazio a Pucciarelli in vantaggio nel ballottaggio con Pellissier. In difesa l’ultimo arrivato Tomovic dovrebbe partire dalla panchina. Birsa agirà le spalle delle due punte.

Probabile formazione – Sorrentino; Cacciatore, Dainelli, Gamberini, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Inglese, Pucciarelli.

Sorgente: Le ultime su Juventus-Chievo: Allegri pensa già al Barça? 4-3-3 possibile – TUTTOmercatoWEB.com