Come cambiano le famiglie italiane (ed europee) negli ultimi 10 anni? Ce lo dicono i dati pubblicati da Eurostat che ci offrono una fotografia della società moderna con un focus sui nuclei familiari. Nell’Unione Europea sono 220 milioni le famiglie registrate nel 2016, in netta crescita rispetto ai 199 milioni del 2006. Tra queste il 4,4% sono rappresentate dai single con figli, il 33,1% da single senza figli (erano il 29,3% 10 anni fa), il 20,1% sono le coppie con figli. In crescita anche le coppie senza figli, 24,9% rispetto al 23,9% del 2006.E cosa succede in Italia? Più o meno rispecchiamo l’andamento europeo, con qualche significativa differenza: secondo Eurostat le famiglie italiane sono 25,8 milioni, in aumento rispetto alle 23,4 milioni del 2006. La famiglia tipo? 2,35 componenti, meno rispetto ai 2,48 componenti di 10 anni fa. A farla da padrone, come la media europea del resto, sono i single senza figli, 33% (nel 2006 erano il 28,7%), seguiti dalle coppie con i figli, 21,3%, dalle coppie senza figli, 20,3%, da altre tipologie di famiglie, 22,7% e dai single con figli, 2,8%.Insomma, in altre parole un quinto delle famiglie italiane sarebbero quelle “tradizionali”, ovvero composte da una coppia con figli mentre sono in netta crescita i single senza figli, rappresentati da 8,5 milioni di persone. In UE però a batterci sono gli svedesi, dove c’è il maggior numero di single senza figli, 51,8%. Significativo il dato dei single con figli, che in Italia ammonta a 720mila persone, decisamente di meno rispetto alla media europea.

Sorgente: In Italia è boom di single senza figli: sono il 33% delle famiglie, ma siamo in media UE – Radio 105

Leave a Reply

Your email address will not be published.