4Un fenomenale Andrea Dovizioso non basta a Misano. Domani in pole position partirà Top Gun Maverick Viñales. Lo spagnolo della Yamaha ruba la prima posizione alla Ducati dell’italiano all’ultimo tentativo.

In assenza di Valentino Rossi, a Misano gli occhi di tutti gli italiani erano per lui. La pressione sulle spalle di Andrea Dovizioso era immensa, il Dovi però non tradisce le aspettative: l’italiano guida da campione, issandosi in testa alla classifica nelle FP4, per poi girare da fenomeno anche in qualifica.

Ma, c’è un grande ma, nel finale la festa gli viene rovinata. E’, naturalmente, uno spagnolo a spegnere gli entusiasmi dei tifosi in Romagna, ma non è quello favorito alla vigilia: Marc Marquez gira fortissimo, ma nella tornata decisiva cade, buttando al vento la prima piazza. Ne approfitta Maverick Viñales, che ricopia ciò che aveva fatto al Mugello e conquista la pole position. Top Gun fa un super giro finale, lasciando Dovizioso a quasi due decimi.

L’Italia quindi porta bene a Top Gun, che torna davanti a tutti e domani potrà cercare di recuperare punti su Dovi in classifica. Il Dovi però è vicinissimo, come il Cabroncito.

Buon quarto posto di Crutchlow, che batte Lorenzo, Zarco e Pedrosa. Ottavo Petrucci, chiudono la top ten Aleix e Bautista.

Il favorito per la gara rimane Marc Marquez, ma sarà una fantastica lotta a tre per il successo. Attenzione però al meteo, per domani è prevista pioggia a intermittenza a Misano.

Tabellino

POSIZIONE PILOTA MOTO DISTACCO
1 Maverick Viñales Yamaha
2 Andrea Dovizioso Ducati +0.162
3 Marc Marquez Honda +0.197
4 Cal Crutchlow Honda +0.329
5 Jorge Lorenzo Ducati +0.353
6 Johann Zarco Yamaha +0.446
7 Dani Pedrosa Honda +0.553
8 Danilo Petrucci Ducati +0.558
9 Aleix Espargarò Aprilia +0.710
10 Alvaro Bautista Ducati +0.978

I 5 momenti della qualifica

– FP4 che vedono Marc Marquez in testa dal primo al penultimo minuto, mentre Dovizioso prova costantemente la gomma e il ritmo di gara. Nel finale il Dovi alza il ritmo e si porta davanti a tutti.

– Ma dopo la bandiera a scacchi succede l’impensabile. Sia al tedesco che a Jack gli viene tolto il giro decisivo, in quanto sono andati oltre al cordolo in alcune curve. In Q2 quindi passano Bautista a Abraham.

– Q2 con un buon Viñales e Lorenzo nelle prime frazioni, fino a quando arriva Marc Marquez a sbaragliare le carte.

– Nel finale un super Dovi piazza la zampata, Marquez migliora ma cade, Viñales conquista la pole all’ultimo.

La statistica chiave

Dal 2012 su questa pista c’è sempre in pole uno spagnolo. E’ stata terra conquistata da Marquez, Pedrosa e Lorenzo. Mancava solo Maverick a quest’elenco.

Il migliore

Maverick VIÑALES: Una qualifica fantastica, con tre attori super. Alla fine la spunta Maverick al termine di un giro pazzesco. Se Marquez non fosse caduto, forse sarebbe stato in pole, ma chi sbaglia ha sempre torto. Bravo Top Gun ad andare fortissimo in tutto il weekend senza la comparazione di dati col compagno, un dato importante e spesso non considerato. Domani ha tutte le carte in regola per portare a casa il successo.

Il peggiore

Andrea IANNONE : Neanche l’aria di casa riesce a far tornare il vero Iannone. Anzi, forse oggi una delle peggiori prestazioni stagionali. Mai nel vivo del Q1, chiude lontanissimo dalla qualificazione, oltre la ventesima posizione. C’è bisogno di un reset totale, forse è meglio che questa stagione finisca il prima possibile e pensare alla prossima.

Sorgente: Viñales rovina la festa di Dovizioso! Marquez cade nel finale ed è terzo – Gran Premio di San Marino 2017 – MotoGP – Eurosport

Leave a Reply

Your email address will not be published.