Dopo il mercato dei portenti e un inizio scoppiettante dei massimi tornei, e’ ai nastri di partenza la Champions, col Psg stellare che insidia il trono del Real. Sogni di gloria anche per Barca, Bayern, i due Manchester, Chelsea e Juve, mentre Roma e Napoli provano a passare la prima fase. A presentarsi all’avvio con un po’ di affanno sono Bayern, Liverpool e Monaco,reduci da ko nel weekend mentre il Real senza Ronaldo ha inanellato il secondo pari in casa e comincia a rimpiangere Morata. Le partite piu’ interessanti della prima giornata sono Barca-Juve, Roma-Atletico, Liverpool-Siviglia e Tottenham-Dortmund.Domani a tenere banco e’ la sfida Messi-Dybala, un Barca-Juve che e’ un po’ la bella dopo il trionfo catalano nella finale di due anni fa e la rivincita bianconera nei quarti dello scorso anno. Il Barca soffre la partenza di Neymar, rimpiazzato da Dembele’ e non dal preferito Coutinho. Messi viene da un tris nel derby di Liga, la Juve fila come un treno con prestazioni pero’ in chiaroscuro. Sara’ una sfida senza conseguenze sulla qualificazione perche’ nel gruppo D Olympiacos e Sporting Lisbona sono di livello inferiore. Torna in Champions la Roma senza Totti, riposata per la sospensione di Genova, e trova lo scorbutico e solido Atletico Madrid di Simeone che recupera Griezmann dopo l’opaco pari di Valencia. Servono punti ai giallorossi visto che nel gruppo c’e’ anche il quadrato Chelsea di Conte, tornato vincente in Premier e atteso dal facile impegno con gli azeri del Qarabag.Mercoledi’ poi esordio del Napoli, una delle squadre piu’ stimate e attese della manifestazione, nella complicata trasferta con lo Shakhtar Donetsk, mentre il favorito del gruppo F, il City di Guardiola, comincia a Rotterdam. Molto equilibrato il gruppo F col Monaco, bastonato dal Nizza di Balotelli, che gioca a Lipsia mentre il Porto ospita il Besiktas.

Sorgente: Champions: Barcellona Juve, Roma Atletico – Calcio – ANSA.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.