Jovanotti ha risposto. La scherzosa lettera della mamma che lo incolpava per aver alzato troppo con le sue canzoni gli standard maschili della figlia è giunta a destinazione.In seguito alla diffusione della lettera la signora era rimasta colpita da quante persone non ne avessero colto l’ironia, ecco come aveva risposto ai leoni da tastiera che l’accusavano di non aver saputo educare la figlia La mamma è in procinto di recarsi a Cortona per festeggiare i quarant’anni di matrimonio col marito, e ha chiesto a Jovanotti di farsi trovare per “Bere un caffè insieme e fare schiattare d’invidia la mia figliola“.Ecco la risposta del cantante.Grande Anna! in questi giorni la tua lettera me l’hanno segnalata in tanti, dicendomi che ti devo rispondere assolutamente! Prima però ho una partita di calcetto tra ciclisti contro maratoneti, un giro in moto, la schedina del totocalcio, la terza stagione di narcos e un disco da finire per cui ti risponderò magari domani, ma dopo il moto GP, anche se Vale si è rotto una gamba. E comunque poi mi dovrò riposare quindi vedrò di risponderti forse lunedì. Intanto per favore le ordini tu le pizze?E quando passate da Cortona non dimenticatevi di bere alla fontanella della perfezione, che non ti dico dov’è, chiedilo a tuo marito, che ha l’aria di saperlo meglio di tutti.E per quel tuo proposito di diventare nonna non avere fretta, io punterò fino all’ultimo a scrivere canzoni in cui le ragazze sono magiche e le nonne sono belle come nelle foto da ragazza, e posso portare delle prove che i miei pezzi sono realistici, sono documentari in musica più che canzoni. E chi prova a contraddirmi lo stendo con una fiatata.Ciao grazie la tua lettera mi ha fatto pensare cose belle. Alla risposta di Jovanotti è seguito un terzo e ultimo post pubblico di mamma Anna che, raggiunto l’obbiettivo di arrivare a Lorenzo, ha ringraziato tutti per il sostegno e ha dichiarato chiuso “Questo bel gioco”.Questo sarà il mio ultimo post pubblico. La risposta è arrivata, siamo tutti contenti e finiamo qua questo bel gioco. Ho ricevuto diverse richieste di amicizia, le prime, presa dall’euforia le ho accettate e sono sicura che non me ne pentirò . Le altre, non vogliatemene, ma io sono una “no global”, non amo le platee sconfinate infatti tutta questa faccenda ha minato il mio già instabile equilibrio. Torno nel mio angolino di mondo, vi ringrazio della compagnia e vi auguro una felice vita.

Sorgente: Jovanotti: la risposta alla lettera della mamma | Radio Deejay

Leave a Reply

Your email address will not be published.