L’estate 2017 sta lentamente arrivando al capolinea ed è già tempo di bilanci. I gestori dei lidi, appartenenti al Sindacato Italiano Balneari (Sib), hanno stilato una curiosa classifica degli oggetti che i bagnanti dimenticano in spiaggia e sotto l’ombrellone. “In spiaggia dimenticano davvero di tutto” afferma Riccardo Borgo, presidente del Sib, riferendosi ai turisti italiani, francesi e spagnoli.E così, tra occhiali da sole e da vista, smartphone, chiavi e orologi, ai bagnini che mettono in ordine la spiaggia capita di ritrovare praticamente gli oggetti più disparati. In passato qualcuno ha addirittura scordato una carrozzina per disabili e una dentiera: “Spesso abbiamo trovato apparecchi acustici, seggiolini da bambino per l’auto, rasoi da uomo, quotidiani, riviste ma anche libri e telefoni cellulari” sottolinea Borgo. “Al primo posto comunque figura la carta. Quella rappresenta un volume importante nella raccolta differenziata dei rifiuti negli stabilimenti balneari” fanno sapere dal Sib. Più che una dimenticanza però, questa sembra una mancanza di rispetto per l’ambiente visto che a fine giornata in pochi, anzi pochissimi, buttano i quotidiani e le riviste che hanno letto mentre erano comodamente stesi a prendere il sole.E quali sono invece i bagnanti più attenti? Tedeschi e austriaci, un classico.Nella nostra gallery la top 10 degli oggetti dimenticati in spiaggia!

Sorgente: Cosa dimentichiamo in spiaggia? Ecco la top 10! – Foto 1 di 10 – Radio 105

Leave a Reply

Your email address will not be published.