La società rossonera, tramite un comunicato ufficiale, conferma quello che si temeva: “Rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro”. A forte rischio la possibile convocazione ai Mondiali.Dieci giorni sfortunatissimi per Andrea Conti. Quando il problema alla caviglia pareva in via di risoluzione, ecco un nuovo infortunio. Questa mattina, infatti, l’esterno passato dall’Atalanta al Milan in estate è andato nuovamente ko. Ora è arrivata anche l’ufficialità da parte della società rossonera: rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro e sei mesi di stop.PUBBLICITÀinRead invented by TeadsPOTREBBE INTERESSARTI ANCHEEdicola: Il Milan ai piedi di André Silva e Cahlanoglu ma gli applausi son tutti per la DeaIl comunicato ufficiale” Andrea Conti si è sottoposto oggi ad accertamenti clinici e strumentali, che hanno evidenziato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. L’esterno rossonero si sottoporrà domattina a un intervento chirurgico artroscopico di ricostruzione del legamento che verrà effettuato dalla equipe del Prof Schonhuber. I tempi di recupero sono stimati in sei mesi”Si scaldano Abate e CalabriaE’ chiaro come Vincenzo Montella si trovi ora in una posizione non semplice. Gestire l’infortunio di Conti, infatti, significa riaprire una falla nello schieramento rossonero, specie se l’obiettivo sarà quello di passare alla retroguardia a tre. Le alternative sono infatti due: Davide Calabria, uscito pesantemente ridimensionato dalla trasferta di Roma, e Ignazio Abate. Una cosa è certa. Il problema dell’esterno destro, risolto dall’acquisto estivo di Conti, tornerà a riproporsi per Montella.

Sorgente: Milan, rottura del crociato per Conti: 6 mesi di stop – Serie A 2017-2018 – Calcio – Eurosport