Trump condanna ufficialmente i suprematisti bianchi: il presidente Usa ha firmato una risoluzione votata all’unanimità dal Congresso americano che “respinge i nazionalisti bianchi, il Ku Klux Klan, i neonazisti e gli altri gruppi che promuovono l’odio”.    Trump è però anche tornato a menzionare i fatti di Charlottesville ripetendo di ritenere vi fossero “tipi poco raccomandabili” tra i contromanifestanti.

Sorgente: Usa, Trump condanna suprematisti bianchi – Ultima Ora – ANSA.it