La Juventus ha battuto il Sassuolo 3-1 nell’anticipo domenicale della quarta giornata di Serie A. A Reggio Emilia, protagonista assoluto della partita è stato Paulo Dybala, autore di una tripletta (16′, 49′ e 63′). Per gli emiliani, sullo 0-2, è invece andato a segno Politano (51′). In classifica, i bianconeri restano in vetta a punteggio pieno (12) insieme con l’Inter, cui nel pomeriggio potrebbe aggiungersi il Napoli.

Dybala: ‘Basta paragoni con Messi, io sono Paulo’  – “Basta paragoni con Messi, io sono Paulo Dybala”. Il 10 della Juve lascia il Mapei Stadium con la tripletta al Sassuolo, e chiede di smetterla con confronti illustri e scomodi. “Se si possono fare paragoni con qualcuno? No, no, io penso di no: ogni giocatore e’ se stesso – dice a Sky l’argentino, nell’immediato dopo partita – Io sono Dybala, i paragoni con Messi non è che non mi piacciono, però, Messi è un giocatore che ha vinto cinque palloni d’oro. Non è che mi sembra assurdo il paragone , ma io voglio essere io”

Sassuolo-Juventus 1-3 LA CRONACA

GOL
1-3: 
al 18′ st punizione sul centrodestra, Dybala calcia di sinistro sopra la barriera e trova l’angolo vincente.
1-2: 
6′ st, Adjapong salta Lichtsteiner e supera Buffon, rimpallo sulla linea che favorisce Politano che insacca.
0-2: 
al 4′ st Cuadrado serve in area Dybala, intelligente sinistro stile calcetto con il quale trafigge Consigli.
0-1:
 al 16′ pt Mandzukic mette in mezzo, Higuain lascia a Dybala che dal limite con il sinistro infila il sette.

Primo tempo: Dominio dei bianconeri per larghi tratti. Oltre al gol di Dybala, occasioni per Pjanic, Higuain (3) e Politano.

Le formazioni
Sassuolo:
Consigli, Letschert, Cannavaro, Acerbi, Lirola, Sensi, Magnanelli, Mazzitelli, Adjapong, Politano, Falcinelli.
Juventus:
Buffon, Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Alex Sandro, Pjanic, Matuidi, Cuadrado, Dybala, Mandzukic, Higuain.

Sorgente: Serie A: Sassuolo Juventus 1-3 – Sport – ANSA.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.