Fino ad ora “si è fatto di necessità virtù per evitare il disastro”, ma adesso è arrivato il momento della “stretta” nei rapporti con il governo. Dal palco della Festa nazionale di Sinistra italiana, a Reggio Emilia, Massimo D’Alema lancia un doppio avvertimento al governo sul Rosatellum e sulla legge di bilancio. “Se si pensa a fare una porcheria ai nostri danni, una legge pastrocchio con la Lega, siamo pronti a non votare la fiducia. Non è possibile subire di tutto e reggere il moccolo al governo. Questa è la mia posizione personale”, incalza l’ex premier.Toni forti nei confronti del governo anche sulla manovra: “Ora diciamo al governo con fermezza di fare alcune cose in legge di bilancio”. Per questo, spiega D’Alema, Gentiloni deve intervenire per salvare il servizio sanitario nazionale “che sta cedendo”, ma anche dare vita a misure sul lavoro giovanile e il Sud. E anche sulla legge di bilancio D’Alema minaccia il voto contrario: “O il governo accetta di considerarci o credo che si debba votare contro”, chiosa.Un D’Alema a 360 gradi, che parla anche del progetto della lista unitaria della sinistra. Quella di Giuliano Pisapia – sottolinea – è stata una scelta “molto chiara” e ora è arrivato il tempo di lavorare “insieme” per mettere in piedi un progetto unitario di sinistra alternativo al Pd. “Pisapia da detto ‘sto lavorando a una formazione politica alternativa al Pd’ più chiaro di così, che doveva dire? È una persona seria, ha fatto un discorso di una chiarezza assoluta”, aggiunge.Il cantiere del progetto unitario di sinistra ha già una scadenza: novembre. “Il tempo c’è, ci deve essere. Penso che entro novembre dobbiamo stabilire nome e simbolo della nuova forza di sinistra”, spiega D’Alema. E sulla forma che dovrà assumere il nuovo progetto chiarisce: “Perchè non sia un cartello elettorale, l’antidoto è la democrazia: non penso a una riunione di segretari ma a un processo dal basso con delegati a un’assemblea costituente e programmatica”.

Sorgente: D’Alema fa tremare il governo: doppia minaccia su legge di bilancio e Rosatellum

Leave a Reply

Your email address will not be published.