La Roma batte l’Udinese per 3-1. Al 12′ primo tempo, pasticcio della difesa ospite ad altezza lunetta, palla finisce a Dzeko che davanti a Bizzarri non sbaglia. Al 30’pt, cross basso di Dzeko da sinistra, El Shaarawy anticipa con l’esterno destro il marcatore e batte Bizzarri. 45’pt, ripartenza Roma quasi sfuma per maldestra rabona di Perotti ma Behrami pasticcia regalando gol a El Shaarawy. Al 45′ st, lancio lungo per Stryger Larsen, tenuto in gioco da Moreno, che fredda Alisson. 3′ fa Perotti sbagliava rigore.”Alleno una squadra forte che può competere con Juventus e Napoli”: così l’allenatore della Roma, Eusebio Di Francesco alla vigilia della gara con l’Udinese. ”Loro hanno dimostrato maggiore solidità – ha aggiunto il tecnico giallorosso -. Noi abbiamo cambiato tanto, ma pian piano stiamo recuperando terreno, convinzione e consapevolezza. Non prendere gol ci deve dare maggior forza, ma i campionati sono lunghi’. ”Se alla Roma manca un giocatore tipo Dybala o Mertens? Abbiamo giocatori importanti che possono decidere le partite – le parole di Di Francesco – Dzeko può essere uno di questi, con la rabbia e la voglia di lavorare per la squadra che rappresenta il salto di qualità. Nella costruzione di questa Roma ci siamo basati più sul collettivo, diventa fondamentale e ci credo molto. I giocatori ti fanno vincere le partite, ma meglio vincerle insieme”, ha concluso.

Sorgente: Serie A: Roma batte l’Udinese 3-1 – Sport – ANSA.it