“Pensare che si possa andare alle elezioni senza una legge elettorale” e solo con le leggi risultato delle sentenze della Consulta, “è inimmaginabile. E’ ineludibile fare una legge elettorale. Mi auguro che si possa fare”. Lo dice il presidente del Senato Pietro Grasso alla festa nazionale dell’Unità di Imola. Se si volesse votare con quelle leggi, ad esempio, “bisogna inserire le preferenze e per farlo serve un provvedimento legislativo che entri nel merito”, sottolinea.Entro la fine della legislatura “la prima cosa da fare e la più importante è l’assestamento di bilancio, in attesa della legge di stabilità. La cosa più importante è mettere in sicurezza i conti del Paese. Già abbiamo sotto il profilo dell’economia delle buone notizie, occorre aumentare la fiducia. Perciò certamente la legge di stabilità come priorità metterà il lavoro dei giovani, è la priorità del Paese. E’ un punto importante”, spiega Grasso.

Sorgente: Grasso: ‘Ineludibile una nuova legge elettorale’ – Politica – ANSA.it