Il vicepresidente della Juventus giocherà in primavera una partita con l’FK Skalna, club in cui è cresciuto calcisticamente prima di diventare professionista.Pavel Nedved torna in campo a 45 anni. Il vicepresidente della Juventus sta, infatti, organizzando insieme al suo amico d’infanzia Tomas una partita in Repubblica Ceca in cui giocheranno insieme ai rispettivi figli 18enni.Il match, che verrà disputato in primavera, vedra la “Furia Ceca” tornare a indossare la maglia dello Skalna, la squadra in cui è cresciuto calcisticamente prima di diventare professionista. Il figlio di Nedved vive a Torino ed è tesserato con l’FK Skalna, club di dilettanti con cui gioca solo quando si trova in Repubblica Ceca.Il contratto c’è ed è firmato, ma ha un valore simbolico. Il vicepresidente della Juventus tornerà dunque a giocare per una partita con il club ceco dove ha esordito nelle giovanili che è anche la squadra della città della sua infanzia. L’ultima gara ufficiale della “Furia Ceca”, Pallone d’Oro nel 2003, è stata Juventus-Lazio 2-0 del 31 maggio 2009.

Sorgente: Nedved torna in campo a 45 anni: giocherà in Repubblica Ceca con il figlio – Calcio – Eurosport