Juventus batte Torino 4-0 (I gol: al 17′ Dybala, al 40′ Pjanic, al 57′ Alex Sandro, al 91′ Dybala) La cronaca nel terzo anticipo della 6/a giornata di Serie A, disputato all’Allianz Stadium.Granata dal 24′ in 10: espulso Baselli.Una Juve padrona all’Allianz Stadium fa suo il derby della Mole, cancellando il Torino 4-0. Primo tempo sontuoso degli uomini di Allegri che prima a passano in vantaggio grazie al 9/o gol stagionale di Dybala e poi approfittano di uno sciagurato fallo di Baselli che costa al centrocampista granata il doppio giallo e l’inevitabile espulsione. Era il 25′ e da lì la partita è corsa su un unico binario: il raddoppio di Pjanic al 40′, il tris firmato da Alex Sandro al 12′ st e il sigillo ancora del n.10 argentino allo scadere. Il punteggio sarebbe addirittura potuto essere ancora più severo per i granata, ma i pali, le parate di Sirigu e l’imprecisione degli attaccanti bianconeri hanno limitato i danni. Higuain ha iniziato in panchina per poi entrare negli ultimi dieci minuti. La squadra di Mihajlovic paga caro l’errore di Baselli ma già l’approccio alla gara non era stato dei migliori, sentendo forse troppo il match a cui per la prima volta dopo anni erano arrivata senza i panni dell’eterna sconfitta.Allegri “Non era facile battere questo Toro” – “Stiamo cominciando a correre un pochino, i ragazzi hanno fatto una bella partita, abbiamo giocato con grande velocità e con grande tecnica e poi in superiorità tecnica abbiamo gestito”. Massimiliano Allegri si gode la rotonda vittoria nel derby ma il 4-0 finale non alimenta troppi voli pindarici: “Il Napoli sta giocando un calcio importante e sta ottenendo i risultati che sono la cosa che contano” “Non era facile perché questo Torino non è facile da battere – aggiunge a Premium – Quando si è in superiorità numerica bisogna evitare i falli, mi riferisco a Dybala che ha fatto una grande partita ma ha preso due o tre colpi perché ha tenuto troppo palla in alcune circostanze. A volte bisogna avere meno fretta, soprattutto quando si è un uomo in più. Higuain in panchina all’inizio? E’ stata una scelta tecnica perché ci sono tanti match da giocare e ho preferito dargli un turno di riposo. Gonzalo è un giocatore importante per tutti e l’ha dimostrato sempre. Davanti ho tutti grandi giocatori e capiterà a tutti di stare fuori a turno durante la stagione, altrimenti non riusciremmo a tenere questi ritmi. Gonzalo non deve avere l’ansia di fare gol, deve stare tranquillo perché troverà il gol, nella sua carriera ha fatto caterve di gol e ne farà altri anche quest’anno”. “Mandzukic mi ha ringraziato per averlo messo prima punta? Sono io che ringrazio lui per la prestazione che ha fatto – conclude – Manduzkic è un bene importante all’interno della squadra, potrebbe anche giocare a centrocampo”.Pjanic: “La Juve ha ancora tanta voglia di vincere” – “Siamo stati molto aggressivi e abbiamo fatto una gara di grande qualità contro un avversario che di solito mette in difficoltà le difese avversarie, mentre noi non abbiamo corso alcun pericolo: abbiamo fatto una bella partita” Così Miralem Pjanic dopo la vittoria della Juven tus nel derby di Torino. “Sono contento per il gol – ha aggiunto il bosniaco a Premium – ma soprattutto per la qualità di gioco della squadra. Juventus e Napoli in fuga? Il campionato è appena iniziato, noi dobbiamo continuare con questo ritmo. Stiamo bene, la squadra sta prendendo fiducia e i nuovi si stanno ambientando e ci daranno una grande mano: abbiamo tantissima voglia di vincere ancora”. Adesso occhi sulla sfida di Champions: “La squadra risponderà in casa dopo la sconfitta col Barcellona perché vogliamo passare il turno. L’Olympiacos è una squadra di qualità che dovremo dominare dall’inizio”.Baselli si scusa, ‘troppa voglia derby,ho sbagliato’  – “Avevo troppo voglia di derby, tenevo troppo a questa partita. Ho sbagliato”. Daniele Baselli commenta così, su Twitter, l’espulsione che ha condizionato la prestazione del Torino, battuto 4-0 dalla Juventus. “Chiedo scusa ai miei compagni, ai nostri tifosi, alla società”, aggiunge il giocatore granata, che posta la foto in cui esce dal campo. “Superfluo aggiunge altro. Momento durissimo – scrive il centrocampista -. Mi assumo tutte le responsabilità. Sempre e comunque forza Toro”.

Sorgente: Serie A: Juve Torino 4-0 – Calcio – ANSA.it