La patente inglese si trasferisce sullo smartphone. Da settembre nel Regno Unito ha preso infatti il via un progetto che mira a smaterializzare tale documento, attualmente costituito da una tessera plastificata. La Dvla (Driver and Vehicle Licensing Agency), ente responsabile in Inghilterra delle emissioni delle licenze di guida, ha confermato l’avvio di una prima fase di test: in caso di esito positivo, il cambiamento potrebbe effettivamente realizzarsi a partire dal 2018.Grazie a un’app, la patente potrà essere mostrata agli agenti anche in mancanza di collegamento alla rete Internet, semplicemente utilizzando il proprio smartphone. Tuttavia l’esperimento per il momento non andrà a rimpiazzare del tutto la tradizionale tessera, che potrà ancora essere usata come documento di identità: la versione digitale potrà essere sfruttata nei controlli solo dagli automobilisti che l’avranno registrata sul sito Gov.uk.Secondo quanto riportato da “The Sun”, sugli iPhone il documento dovrebbe trovare sistemazione all’interno della app Apple Wallet, mentre non è ancora stato chiarito se la nuova versione sarà compatibile con Android Pay.

Sorgente: Inghilterra, addio patente: pronti a guidare con lo smartphone – Radio 105