Insigne trascina gli azzurri, ma Reina è decisivo. Bene Mertens e Callejon, in crescita Maksimovic. Hamsik ancora impreciso, anche se la gamba migliora. Nel Feyenoord difesa disastrosa, in evidenza Amrabat e Berghuis

===Le pagelle del NAPOLI===

Josè REINA 7,5 – Mai impegnato nel primo tempo. Nella ripresa stoppa le conclusioni da fuori Berghuis e Amrabat e para il rigore di Toornstra. Il gol subito nel finale non ne scalfisce l’ottima prestazione.

Elseid HYSAJ 6 – A destra. Ordinato. Non si sovrappone più di tanto, ma controlla bene chi passa dal suo lato.

Nikola MAKSIMOVIC 6,5 – Più preciso rispetto alla trasferta di Ferrara. Meglio anche di un Koulibaly a tratti impreciso. Una prova che gli dà morale.

Kalidou KOULIBALY 5,5 – Un’ammonizione evitabile nella prima frazione, una svirgolata in mezzo all’area non da lui, infine la dormita sul gol del Feyenoord. Non il miglior Koulibaly.

Faouzi GHOULAM 6,5 – Solita spinta a sinistra. Ha gamba e buona condizione. Sul rigore non ha colpe, perché non commette alcun fallo.

ALLAN 6,5 – Il più pimpante in mezzo. Recupera e ricuce, Allarga il gioco e si inserisce. In questo momento insostituibile.

JORGINHO 6 – Nel primo tempo regia ordinate e senza particolari acuti. Nella ripresa si nota di più, pur senza cambiare mai passo. (Dall’80’ DIAWARA SV)

Marek HAMSIK 5,5 – Mertens gli serve nel finale di prima frazione il pallone buono per sbloccarsi, ma lo slovacco sbaglia ancora mira. La gamba migliora, ma non riesce ancora ad incidere come sa e può fare lui. (Dal 71’ ZIELINSKI 6 – Dà riposo al capitano, entrando con buona energia. Un duetto notevole con Insigne)

Josè Maria CALLEJON 7 – A destra con il consueto temperamento. Jones lo anticipa in uscita un paio di volte, poi con un diagonale dei suoi piazza il 3-0. Esce tra gli applausi. (Dal 72’ ROG 6 – Sgambata di 20 minuti, senza alcun guizzo)

Dries MERTENS 7 – Meglio come sponda o come uomo assist che in fase conclusiva nei primi 45 minuti. Poi ad inizio ripresa sfrutta il regalo di Diks e timbra il cartellino. Infine manda in porta Callejon per il 3-0. Sempre presente.

Lorenzo INSIGNE 7,5 – Gol di precisione, un paio di giocate notevoli. Quando si accentra sul destro, crea sempre pericoli. Si fa notare anche in ripiegamento. L’unico neo della serata è lo scherzo di Zielinski, che gli consegna inizialmente la sua maglia (anziché quella di Milik) per festeggiare il primo gol azzurro. Grande partita.

ALL.: Maurizio SARRI 7 – Squadra che gioca a memoria e che sta imparando a gestire anche alcune fasi di nromale calo fisico. Il gol nel finale di poteva evitare, ma lo farà notare ai suoi. Napoli stra superiore al Feyenoord.

Marek Hamsik cade in area di rigore durante la partita tra Napoli e Feyenoord, Champions League 2017/18

Marek Hamsik cade in area di rigore durante la partita tra Napoli e Feyenoord, Champions League 2017/18Getty Images

===Le pagelle del FEYENOORD===

JONES 6; DIKS 4, ST. JUSTE 5, TAPIA 4 (Dal 78’ VAN BEEK sv), HAPS 5; AMRABAT 6,5, EL AHMADI 6, VILHENA 5,5; BERGHUIS 7 (Dal 86’ LARSSON sv), TOORNSTRA 4,5 (Dal 69’ BAŞAÇIKOĞLU 6), BOETIUS 5. ALL. VAN BRONCKHORST 5

Sorgente: Le pagelle di Napoli-Feyenoord 3-1 – Champions League 2017-2018 – Calcio – Eurosport