Avete dei soldi da investire? Provate col catalogo di Eminem. Il rapper di Detroit ha venduto 172 milioni di album nella sua carriera, è l’artista uomo di maggior successo dell’ultimo quarto di secolo e nessun altro rapper, per quanto di successo, ha venduto più di Eminem. Per questo motivo, una startup ha coraggiosamente investito sulla sua produzione tra il 1999 e il 2013, comprando il 25% del suo catalogo. Una mossa innovativa nel panorama dell’industria musicale.Nel pacchetto di royalties acquistate ci sono album come “The Slim Shady LP”, “The Marshall Mathers LP” e “The Eminem Show”. La Royalty Flow, questo il nome della startup, ora si quota in borsa e conta di raccogliere una cifra che andrebbe tra gli 11 e i 25 milioni di dollari. “Chiunque potrà così comprare o vendere obbligazioni legate alle rendite delle royalties del rapper bianco”, si legge nel loro comunicato. “L’industria musicale si trova alla vigilia di un boom e che i profitti discografici cresceranno sostanzialmente”.

Sorgente: Eminem sbarca in Borsa: saranno disponibili obbligazioni legate alle rendite delle sue royalties – Radio 105