1 IL PRIMO MUSEO ARCHEOLOGICO PUBBLICO D’EUROPA: si tratta del Lapidarium di Piazza della Loggia. Lungo le pareti dei Monti di Pietà furono murate nel 1488- 1489 antiche iscrizioni romane. Il passato viene ora mostrato con orgoglio per ribadire le radici prestigiose di Brescia.
2 LA PRIMA BIBLIOTECA PUBBLICA DI LOMBARDIA: è la Biblioteca Queriniana, aperta al pubblico nel 1750. La fondò l’erudito cardinal Querini, che la dotò di migliaia di libri provenienti dalle sue collezioni.
3 IL PRIMO CIMITERO MONUMENTALE D’ITALIA: é il Vantiniano, che prende il nome dal suo architetto, Rodolfo Vantini, il quale lo volle in stile neoclassico. Risale al 1815.
4 LA PRIMA CASA IN CEMENTO ARMATO D’ITALIA: è Casa Migliorati, progettata e costruita dal geniale architetto- ingegnere Egidio Dabbeni nel lontano 1898. La tipologia costruttiva era una novità a quel tempo e il Dabbeni per dimostrare che era solida visse un mese nella casa insieme a moltissimi sacchi di sabbia. L’angolo smussato esterno mostra anche il primo fregio in stile Liberty di Brescia.
5 IL PRIMO GRATTACIELO D’ITALIA E IL PRIMO IN CEMENTO ARMATO D’EUROPA: si tratta del Torrione di Piazza Vittoria. Alto 13 piani, rivestito di mattoni rossi come i grattacieli di Chicago, fu progettato dall’architetto Marcello Piacentini ed inaugurato nel 1932.