Indecisi tra vino e birra? Nessun problema, dal Belgio ecco la soluzione: il vino al sapore di birra. Ad inventarlo è stato un enologo quarantanovenne di nome Filip Decroix, il quale ha unito dello Chardonnay al luppolo e ora è pronto a testare la bevanda sul suo mercato interno, con l’intento di capire se l’idea nel giro di qualche tempo possa essere esportata anche in altri Paesi.Produttore da anni di vini artigianali, Decroix ha lavorato oltre dodici mesi al progetto, mischiando lo Chardonnay di sua produzione a diverse varietà di luppolo, modificando di volta in volta la temperatura e il tempo di maturazione di quest’ultimo. In tutto ha effettuato ben 13 tentativi, fino a quando non è riuscito nell’impresa: ottenere la giusta combinazione tra gusto e olfatto. Il risultato è stato un bianco dal sapore amarognolo.L’enologo “inventore” possiede circa 3,5 ettari di terreno in Belgio, su cui sono piantate quasi 13mila viti. Ogni anno riesce a produrre otto tipi di vino e, da qualche tempo, anche questa nuova miscela. In passato Filip Decroix ha vinto diversi premi nazionali e internazionali e il suo nuovo prodotto sta già riscontrando molti favori in patria. Riuscirà a conquistare anche il palato di altri bevitori in giro per il mondo?

Sorgente: Arriva il vino al sapore di birra – Radio 105