Napoli batte Cagliari 3-0 nell’anticipo domenicale della settima giornata di serie A.

Napoli-Cagliari 3-0: al 48′ cross in area da palla inattiva, cicca tutta la difesa sarda e Koulibaly insacca in girata.

Napoli-Cagliari 2-0: al 39′ fallo in area su Mertens e per l’arbitro e’ calcio di rigore. Dal dischetto il belga non sbaglia.

Napoli-Cagliari 1-0: al 4′ splendida azione degli azzurri, Mertens per Hamsik e destro secco in rete. Non può’ nulla Cragno.

 

Formazioni di Napoli-Cagliari: Napoli (4-3-3): 25 Reina, 2 Hysaj, 19 Maksimovic, 26 Koulibaly, 31 Ghoulam, 5 Allan, 8 Jorginho, 17 Hamsik, 7 Callejon, 14 Mertens, 24 Insigne. (22 Sepe, 1 Rafael, 11 Maggio, 21 Chiriches, 62 Tonelli, 6 Mario Rui, 30 Rog, 42 Diawara, 20 Zielinski, 37 Ounas, 15 Giaccherini, 18 Leandrinho). All.: Sarri. Indisponibili: Albiol e Milik (infortunati). Squalificati: nessuno. Diffidati: nessuno. Cagliari (4-4-1-1): 28 Cragno, 20 Padoin, 3 Andreolli, 13 Romagna, 24 Capuano, 16 Faragò, 21 Ionita, 8 Cigarini, 18 Barella, 10 Joao Pedro, 25 Sau. (26 Crosta, 12 Miangue, 4 Dessena, 27 Deiola, 17 Farias, 9 Giannetti, 30 Pavoletti, 36 Melchiorri). All.: Rastelli. Squalificati: Pisacane. Diffidati: nessuno. Indisponibili: Ceppitelli, Cossu, Rafael, Van der Wiel. Arbitri: Abisso di Palermo Snai: 1,12; 9,00; 20,00.

Napoli punta al Settebello, 40mila col Cagliari – Andare alla sosta a punteggio pieno con un settebello di vittorie nelle prime sette giornate. E’ questo l’obiettivo del Napoli che domani attende il Cagliari al San Paolo per chiudere in bellezza la prima fase della stagione. Un’impresa, la settima vittoria consecutiva, verso la quale il Napoli sarà sospinto da un San Paolo nuovamente pieno, che sfonderà le 40.000 presenze nell’anticipo dell’ora di pranzo. Maurizio Sarri si prepara a spremere i suoi ‘titolarissimi’ prima di vederli salire sugli aerei che li porteranno verso le loro nazionali: una prospettiva che non piace per nulla al tecnico azzurro. In questo momento Sarri vorrebbe avere tempo di allenare, per provare a inventarsi nuove alchimie tattiche visto l’infortunio di Milik e la disponibilità di una sola punta vera, Dries Mertens. E invece partiranno tutti, anche José Callejon, che sembra il maggior indagato a poter far rifiatare il folletto belga, ma che è stato convocato dal ct iberico Lopetegui per il doppio match in chiave Mondiale contro Albania e Israele.

Sorgente: Serie A: Napoli-Cagliari 3-0 – Calcio – ANSA.it