Qualcosa di bizzarro e di assolutamente assurdo è capitato a Sepang, durante un evento di contorno nel weekend dedicato alla Formula 1. In Formula 4 Asia nessuno è riuscito ad arrivare all’arrivo di gara-3, tutti sono rimasti senza carburante! (Credit Photo: Formula 4 Asia)Oltre alla gara di Formula 1, a Sepang c’erano moltre altre corse di contorno all’evento più importante del weekend. Una di queste categorie che correvano in Malesia era la Formula 4 Asia, e gara-3 di questo fine settimana è stato qualcosa di assurdo, atipico, mai visto negli anni recenti. Andiamo con ordine e vediamo cosa è accaduto

Il tombino di Grosjean cambia il palinsesto del weekendIl problema capitato alla Haas di Grosjean nel venerdi ha scombussolato i piani di tutte le gare di contorno, con categorie rimandate, corse accorciate e via dicendo. A pagarne le spese del tombino danneggiato è stata anche la Formula 4 Asiatica, che si è trovata a correre due gare praticamente consecutive, mentre gara-1 è stata cancellata. La seconda corsa è andata via senza grossi scossoni, con la vittoria di Daniel Cao. Subito dopo, come detto praticamente senza pausa, è cominciata gara-3.Tutti sbagliano il quantitativo di carburanteLa terza corsa è stata indimenticabile, una gara ad eliminazione. Ma non ci sono stati carambole o incidenti multipli, ma qualcosa di diverso: tutti, ma proprio tutti, si sono fermati senza benzina. E’ andata veramente così: nessuna vettura è riuscita a completare gli otto giri previsti. I primi che hanno avuto problemi si sono fermati verso la quinta tornata, senza carburante. Nei due giri successivi pian piano tutti hanno dovuto abbandonare la propria monoposto sul tracciato. Nell’ultimo giro in pista c’era il solo Kane Shepherd, che però anche lui ha finito il carburante in curva due, non riuscendo a terminare la gara. All’inizio era stato dichiaranto vincitore proprio Shepherd, dato che era quello che aveva percorso più metri, successivamente la direzione gara ha deciso di prendere buona la classifica al termine del giro 5, quando ancora tutti erano in pista. A trionfare quindi è stato Frost davanti a Cao.

Bizzarro da raccontare, indecente da vedere. La South East Asia Championship, l’organizzatrice del campionato, si è scusata per l’incredibile gara messa in atto, prendendosi tutte le colpe degli errori di calcolo. Nessuno ha potuto fare rifornimento alla vettura dopo la prima gara della giornata, per cui le monoposto non potevano in alcun modo avere carburante sufficiente per finire la seconda corsa. E’ un campionato con pochi piloti e un solo team, che naturalmente fa capo all’organizzatore, per cui tutti avevano lo stesso quantitativo di benzina.

Sorgente: Formula 4 Asia, cose da pazzi: nessuno riesce a finire la gara, tutti rimangono senza benzina! – Motorsports – Eurosport