Katy Perry ha da tempo una disputa immobiliare in corso con un convento di suore di Los Angeles e, a quanto scritto da Hollywood Reporter, ha tirato in mezzo anche il tribunale cittadino e il Vaticano. Perry ha fatto un’offerta per acquistare una proprietà (in vendita) a Los Feliz, un ex convento di suore. Katy avrebbe offerto una cifra congrua: 14,5 milioni di dollari. Il problema? Le suore non vogliono vendere proprio a lei.Queste suore infatti la ritengono non meritevole di abitare nella casa (Katy Perry, cresciuta in una famiglia molto religiosa, è da tempo in rotta con la Chiesa e nel 2014 fu addirittura accusata di stregoneria). Le suore vorrebbero vendere a una donna d’affari che trasformerebbe la proprietà in un albergo. Il tribunale ha dato ragione alla popstar: le sorelle non hanno il diritto di decidere a chi vendere il loro convento. Il Vaticano, invece, non si è ancora esposto: prima va trovato un nuovo luogo di preghiera, ha spiegato l’Arcivescovo. Katy, intanto, aspetta.

Sorgente: Katy Perry interpella il Vaticano per comprare un convento – Radio 105