Il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, è arrivato al Sacro convento di Assisi stamani poco prima delle 10 per partecipare alle celebrazioni per la festa del patrono d’Italia, nella Basilica Superiore di San Francesco. Quest’anno è la Regione Liguria donare l’olio che alimenta la lampada posta sulla tomba del Santo. La delegazione ligure è guidata dal presidente della Regione, Giovanni Toti, e dal sindaco di Genova, Marco Bucci: quest’ultimo accenderà la lampada di San Francesco a nome di tutti i Comuni italiani.Presiede la celebrazione eucaristica l’arcivescovo metropolita di Genova, cardinal Angelo Bagnasco, con i vescovi liguri. Al termine della messa, il premier – che è entrato dall’ingresso posteriore della basilica, senza attraversare la piazza, dove sono presenti circa 500 pellegrini – pronuncerà il tradizionale messaggio alla Nazione, trasmesso in diretta su Rai Uno.Questa “è sempre un’occasione di grande emozione per qualunque italiano. La sua figura ne sprigiona lo spirito in maniera irripetibile”: è, questo, il messaggio scritto lasciato ieri dopo la sua visita alla tomba di San Francesco, ad Assisi, dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Lo annuncerà stamani il custode del Sacro convento, padre Mauro Gambetti, nel corso del suo saluto dalla loggia del Sacro convento, al termine della celebrazione religiosa per la festa di San Francesco. Ieri il presidente della Repubblica ha reso omaggio alle vittime del sisma del ’97, nella stessa Basilica del Santo. E arrivano da Assisi, dalla comunità del Sacro Convento, nel giorno delle celebrazioni della festa del patrono d’Italia, gli auguri a papa Francesco per il suo onomastico. “Auguri papa Francesco il mondo ha bisogno di te” ha scritto anche in un tweet padre Enzo Fortunato, direttore della sala stampa del Sacro Convento. “Non poteva che essere a lui il primo pensiero oggi” ha commentato padre Fortunato con l’ANSA.

Sorgente: Gentiloni ad Assisi per la festa di San Francesco – Cronaca – ANSA.it