Uno shock per tutti i fan di Glee e dell’attore Mark Salling, conosciuto nel ruolo di Noah Puckerman. Nel 2015 era stato arrestato con l’accusa di pedopornografia a seguito del ritrovamento di oltre 50 mila foto sul suo pc, e oggi patteggia e risarcisce le vittime ammettendo le sue colpe.

Ecco cosa ha dichiarato: “Mi dichiaro colpevole perché sono colpevole delle accuse e perché desidero sfruttare le promesse previste in questo accordo, e per nessun’altra ragione“. Ora potrebbe rimanere in carcere per 7 anni, con in più 20 anni di libertà vigilata. Inoltre, dovrà risarcire ogni minore ritratto in foto con 50 mila dollari.

Sorgente: Mark Salling, noto attore di Glee, fa una confessione shock “Sono colpevole di pedopornografia” – Radio 105