L’economia americana ha perso 33 mila posti di lavoro a settembre. E’ la prima volta che si registra un calo dal 2010. Le previsioni erano di un aumento di 90 mila unita’. La disoccupazione si e’ attestata al 4,2%. Le previsioni erano già state riviste al ribasso scontando l’effetto degli uragani Harvey che si sono abbattuti su vaste aree degli Stati Uniti, colpendo Stati come il Texas e Florida e frenando le assunzioni. Ma il calo di 33 mila unità – spiegano gli analisti – è andato ben oltre le attese. Una disoccupazione al 4,2% invece non si vedeva dai primi del 2001, con il tasso di partecipazione al lavoro balzato al 63,1%.

Sorgente: Usa: persi 33 mila posti a settembre, primo calo dal 2010 – Economia – ANSA.it