Andrea Barzagli è uscito all’intervallo di Italia-Macedonia a causa di un risentimento ai flessori. Mario Mandzukic ko, il ct Cacic: “Problema serio”.Scatta l’allarme infermeria in casa Juventus al termine della serata dedicata alle Nazionali: serata amara per Andrea Barzagli e Mario Mandzukic, entrambi usciti dal campo prima del fischio finale per problemi fisici.Il difensore azzurro ha accusato un risentimento ai flessori ed è uscito all’intervallo di Italia-Macedonia, terminata poi 1-1. Il giocatore ha dichiarato al termine della gara di essere uscito in via precauzionale, ma solo gli esami strumentali chiariranno l’entità del problema.1-1 anche per una deludente Croazia, che lo stesso Mandzukic aveva portato in vantaggio prima della beffa finale. Il centravanti bianconero è stato poi sostituito a pochi minuti dal fischio finale a causa di una botta rimediata alla caviglia. Scuro in volto e zoppicante il giocatore croato, che sarà monitorato nelle prossime ore.Pessimista però il ct croato Cacic: “Mario ha una sopportazione del dolore molto alta, se è uscito in quel modo credo che si tratti di un problema abbastanza serio. La paura è quella di perderlo per tanto tempo, per noi sarebbe un grande danno”.Intanto la Federcalcio croata ha annunciato che la presenza di Mandzukic nell’ultimo e decisivo match di qualificazione al Mondiale in casa dell’Ucraina di lunedì è ancora in dubbio, e le sue condizioni verranno valutate giorno per giorno.Un danno anche per la Juventus che deve già far fronte a diversi altri infortuni: non al meglio anche Howedes, Khedira, Pjanic e Marchisio, una vera e propria ecatombe che rischia di creare grossi problemi ad Allegri.

Sorgente: Juventus, Barzagli e Mandzukic acciaccati, il ct Cacic: “Per Mario problema serio” | Goal.com