Joe Belfiore è il responsabile del design dei sistemi operativi Microsoft che, attraverso Twitter, ha annunciato la morte definitiva del progetto. Microsoft, dunque, abbandona Windows 10 Mobile, ma continua a rilasciare bugfix e aggiornamenti di sicurezza, senza concentrarsi più sullo sviluppo di nuove funzionalità.Ma se da una parte un progetto muore, dall’altra un altro continua a vivere: è il caso di Project Andromeda, un sistema operativo che dovrebbe uscire sul mercato a fine 2017. Questo non significa che Windows non si concentrerà più sul settore mobile, ma che è necessario focalizzarsi su aspetti diversi, piuttosto che insistere su un progetto che non ha più nulla di innovativo su cui sviluppare potenziali aggiornamenti.

Sorgente: Addio a Windows 10 Mobile: è ufficiale! – Radio 105