A volte ritornano. E’ stato svelato il BlackBerry Motion, il secondo smartphone con il marchio canadese ma prodotto dalla cinese Tcl, che ha acquistato i diritti per il brand. A differenza del primo modello, il KeyOne, il nuovo dispositivo rinuncia alla caratteristica che da sempre ha contraddistinto i telefoni BlackBerry: il tastierino fisico.Presentato a Dubai nel corso dell’evento Gitex 2017, il Motion è uno smartphone Android di fascia media con display da 5,5 pollici, processore Snapdragon 625 di Qualcomm, 4 GB di Ram e 32 GB di memoria interna espandibile. Punto di forza è la batteria capiente da 4.000 mAh, con supporto al QuickCharge 3.0 per la ricarica veloce, che secondo il costruttore consente fino a 32 ore di autonomia.Tra le altre caratteristiche, la fotocamera posteriore da 12 megapixel e la frontale da 8 megapixel, il lettore di impronte digitali e la resistenza ad acqua e polvere. Inizialmente sarà commercializzato in Medio Oriente a un prezzo di 460 dollari, poco meno di 400 euro.

Sorgente: Arriva BlackBerry Motion, non ha la tastiera – Hi-tech – ANSA.it