Ai Campionati mondiali di ginnastica artistica di Montreal è nata una stella. O meglio una stellina. Si chiama Morgan Hurd e a 16 anni si è laureata campionessa mondiale nella gara individuale. La prima a essere sorpresa del risultato è la stessa Hurd che ha impugnato l’oro complice anche l’assenza dalla competizione di alcune tra le favorite: dal mostro sacro Simone Biles alla compagna di squadra Ragan Smith, infortunata in fase di riscaldamento. Morgan Hurd, alla sua prima stagione senior, ha origini cinesi. Nata a Wuhzou, è stata adottata da una famiglia statunitense. Approdata nella nazionale dopo una stagione dignitosa, conclusasi con un sesto posto ai campionati nazionali a stelle e strisce, la campionessa è diventata celebre anche per la caratteristica di gareggiare indossando gli occhiali

Sorgente: Mondiali Montreal, volteggi, salti e flip: ecco Morgan Hurd, la ginnasta con gli occhiali – Repubblica.it