Un uomo del New Jersey ha chiesto alla sua fidanzata di sposarlo al Met Museum di New York lo scorso settembre. Per farlo ha scelto un modo del tutto originale, che ha indispettito però le guardie del museo.Chris Narine, un graphic designer e artista, e Marybeth O’Haire, una interior designer, si sono incontrati cinque anni fa al New Jersey Institute of Technology. L’uomo ha voluto coniugare il grande amore per la sua compagna a quello che prova per l’arte. Così, come riporta il Daily Mail, ha organizzato la proposta di matrimonio nei minimi dettagli: qualche settimana prima Chris aveva chiesto alla madre e alla sorella di Marybeth di comprarle un vestito rosso con i pois bianchi, che le lasciasse collo e spalle scoperti. Nel frattempo aveva disegnato su una piccola tela bianca l’esatta scena del momento in cui le avrebbe dato l’anello, in ginocchio davanti a lei che si sarebbe sicuramente coperta la bocca con le mani dall’emozione.KELLY JOYCE PHOTOGRAPHYEd è andata esattamente così. Lo scorso settembre, infatti, la coppia stava visitando il Met e, proprio accanto a uno dei quadri preferiti di Marybeth, “The dreamer” di Picasso, Chris aveva deciso di fermarsi. Un attimo prima, suo fratello e sua cognata avevano appeso la tela preparata dal futuro sposo proprio sulla parete di fianco a loro. “Ha cominciato a piangere quando ha realizzato che il piccolo dipinto raffigurava ciò che stava per accadere” – ha raccontato Chris.Il giovane grafico si è inginocchiato e ha consegnato alla fidanzata un anello che lui stesso aveva disegnato. Lei, proprio come previsto, si è coperta la bocca con le mani dallo stupore e, naturalmente, ha detto “Sì”. “Per fortuna la conosco molto bene e ci avrei scommesso che avrebbe reagito proprio così” – ha commentato Chris sui social, anche se ha ammesso poi che si stratta in fondo di una reazione abbastanza comune tra le donne che ricevono una richiesta di matrimonio.Ogni istante della proposta è stato documentato dalla cugina di Marybeth, Kelly Joyce, una fotografa professionista, alla quale la futura sposa avrebbe detto poi: “Mi sono appena fidanzata con l’uomo dei miei sogni davanti a un Picasso! È davvero accaduto?!”.

Sorgente: Chiede alla fidanzata di sposarlo al Met di New York, ma le guardie del museo spezzano la magia

Leave a Reply

Your email address will not be published.