Si può tranquillamente dire che Jeff Bezos, fondatore e CEO di Amazon, ha soldi da sperperare. Ha unpatrimonio netto di circa 84 miliardi di dollari e possiede il 17% dell’impero Amazon.

Anche se la sua società ha sede a Seattle, nello stato di Washington, Bezos possiede cinque case sparse in tutti gli Stati Uniti ed è il 25° più grande proprietario terriero del Paese secondo Land Report.

Ecco le cinque proprietà che Bezos chiama a casa:

Medina (sobborgo di Seattle), stato di Washington

Stephen Brashear/Getty

Nello stesso quartiere di Bill Gates, Bezos possiede due case che si estendono su più di 2 ettari. Secondo il Wall Street Journal, ha pagato 10 milioni di dollari per la proprietà nel 1998. Una casa è di 2.000 metri quadrati, ha cinque camere da letto e quattro bagni, l’altra, di 770 metri quadrati, ha cinque camere da letto e quattro bagni. Proprio sulle rive del lago di Washington, la proprietà ha subito una ristrutturazione da 28 milioni di dollari nel 2010 e vanta quasi 100 metri di litorale e una rimessa per barche.

Beverly Hills, California

Dream Homes Magazine

Bezos ha acquistato questo palazzo in stile spagnolo nel 2007 per 24,45 milioni di dollari. La casa di sette camere da letto con sette bagni è pubblicizzata da Dream Homes Magazine come fornita di una serra, di un campo da tennis illuminato, di un’enorme piscina, quattro fontane e un garage da sei auto. La strada è uno dei posti preferiti per le star di Hollywood, e si dice che sia stata la casa anche di Jimmy Stewart, di Donna Reed e di Walter Matthau.

Beverly Hills, California

Google Earth

Apparentemente la prima casa non era sufficienze per le esigenze di spazio di Bezos. Nel luglio scorso ha acquistato una relativamente modesta casa da 4 camere da letto, di circa 400 metri quadrati per $ 12.9 milioniproprio accanto alla sua prima casa. Nell’immagine sopra, la proprietà completa di Bezos.

Van Horn, Texas

Google Earth

Bezos è cresciuto trascorrendo le estati nel ranch dei suoi nonni fuori Cotulla, in Texas e ha comprato il ranch chiamato Figure 2 di 12 ettari per poter far vivere alla sua famiglia la stessa esperienza. L’edificio a forma di U che si vede sopra è un omaggio del venditore, che sostiene di aver speso “milioni” per rinnovarla. Dietro c’è un cottage con 12 posti letto.

Leggi anche: L’avventurosa vita di Jeff Bezos, da figlio adottato a fondatore di Amazon e seconda persona più ricca del mondo

Van Horn, Texas

Blue Origin

La proprietà è anche la base per Blue Origin, società di voli spaziali privati di Bezos. Blue Origin ha fatto la storia nel 2015 quando ha lanciato e fatto atterrare con successo il razzo riutilizzabile New Shepard. Il suo obiettivo è quello di diventare una società di turismo spaziale, traghettando i passeggeri per giri senza gravità,entro l’aprile 2019.

Leggi anche: Turismo in orbita, la sfida dei miliardari che si contendono lo spazio

Washington DC

Google Earth

Bezos ha acquistato questo ex museo tessile nel quartiere Kalorama di Washington DC per 23 milioni di dollari nel 2016. I 2.500 metri quadrati di spazio risalgono al 1912, il che gli assicura un posto nel Registro Nazionale dei luoghi storici. Il quartiere è abitato da molti pezzi grossi di Washington; gli Obama possiedono una casa da $ 5,3 milioni nelle vicinanze, e Ivanka Trump e Jared Kushnersi sono recentemente spostati in fondo alla strada.

Manhattan

David Shankbone/Wikipedia Commons

Nel 1999 Bezos ha acquistato tre appartamenti nell’edificio Century a 25 Central Park West, nella parte superiore ovest di New York, dall’ex capo della Sony Music Tommy Mottola. L’acquisto gli è costato $ 7,65 milioni, e gli ha garantito un posto di prestigio proprio vicino a Central Park. L’edificio Art Deco di 32 piani è stato costruito nel 1931 e vanta un concierge, tre boys addetti all’ascensore e tre ingressi separati.

 

Sorgente: Visita guidata alle 5 case di lusso e ai terreni che Jeff Bezos possiede negli Stati Uniti – Business Insider Italia

Leave a Reply

Your email address will not be published.