Prime time parità Rai1-Canale 5. Per Domenica in 1,7 mln e 12%

E’ ‘L’isola di Pietro’ di Gianni Morandi su Canale 5 ad aggiudicarsi la gara degli ascolti nella prima serata di ieri con 3.973.000 telespettatori (share 16.6%).
Per ‘Che tempo che fa’ di Fabio Fazio, con l’intervento di Andrea Camilleri sul caso Regeni e l’intervista ai genitori del ricercatore italiano ucciso in Egitto, quasi 4 milioni di telespettatori, precisamente 3.762.000 (share 14.9%). E, a seguire, per ‘Che Tempo Che Fa Il Tavolo’ gli spettatori sono stati 2.467.000 (share 14.1%).
Sulla fascia di prima serata (20:30-22:30) Rai1 e Canale 5 risultano allineati al 15,5% di share, mentre sugli ascolti Rai1 vince – sottolinea la Rai – di circa 5 mila spettatori e nella fascia di messa in onda di Che Tempo Che Fa (20.38 – 23.58) Rai1 è inoltre leader con il 14.7% di share. Su Twitter e Facebook la quarta puntata del programma di Fazio ha generato oltre 57 mila interazioni (+15% rispetto alla settimana precedente) e coinvolto più di 27 mila utenti totali, risultato che, al netto degli eventi sportivi, ha permesso al programma di posizionarsi al primo posto nella classifica dei programmi televisivi più discussi sui social nella giornata di ieri.
Sempre in prima serata, su Italia 1 ‘Le iene’ ha avuto 1.972.000 (share 10.63%), su Rai2 gli episodi delle serie N.C.I.S. Unità Anticrimine e Bull hanno totalizzato rispettivamente 1.682.000 (share 6.5%) e 1.438.000 (share 6.1%) e su Rai3 il film ‘Una promessa’ con Richard Madden, è stato visto da 927.000 (share 3.7%). Su La7 il film ‘Era mio padre’ ha avuto 372.000 (1.63%). Nell’access prime time Paperissima Sprint’ su Canale 5 ha ottenuto 3.771.000 (share 14.98%). Su La7 ‘Propaganda Like’ ha avuto 557.000 (share 2.23%). Per l’edizione delle 20 dei telegiornali, il Tg1 ha avuto 5.259.000 (share 23.45%), il Tg5 è stato seguito da 3.953.000 (share 17.45%) e il TgLa7 è stato visto da 881.000 (share 3.89%).
Per i contenitori pomeridiani: la prima puntata di ‘Domenica In’ su Rai1 ha registrato 1.706.000 (share 12.3%). Su Canale 5 ‘Domenica Live Attualità’ ha avuto 2.439.000 (share 17.36%), ‘Domenica Live Storie’ è stato seguito da 2.414.000 spettatori (share 19.07%); ‘Domenica Live’ prima parte ha ottenuto 2.537.000 spettatori (share 20.74%) e ‘Domenica Live’ seconda parte è stato seguito da 2.761.000 (share 20.90%).
Molto seguita l’informazione sportiva: su Rai2 ‘Quelli che aspettano’ ha registrato 1.056.000 (share 7%). A seguire ‘Quelli che il calcio’ ha totalizzato 1.033.000 (share 8.1%). Molto bene anche ‘Novantesimo minuto’ con 1.344.000 (share 9.5%) e in seconda serata la Domenica Sportiva vista da 1.245.000(share 10.1%).
Nella giornata la Rai segnala il grande seguito di ‘Uno mattina in famiglia’ su Rai1 con 1.667.000 (share 23.8%), di ‘Linea verde’ con 2.639.000 (share 19.4%) e della seconda puntata di ‘La vita è una figata!’ con Bebe Vio, seguita da 1.323.000 (share 10.1%). Nel preserale sempre bene l’Eredità con 4.372.000 (share 22.7%).
Complessivamente, le reti Mediaset vincono la prima serata con 8.408.000 (share 33.41%) a fronte degli 8.105.000 (share 32.21%) della Rai e la seconda serata con 3.719.000 (share 32.1%) a fronte dei 3.504.000 (share 30.24%) delle reti del Biscione. Alla Rai le 24 ore con 3.606.000 (share 34.2%) contro i 3.294.000 (share 30.56%) di Mediaset.

Scheri: ‘Eccezionale Domenica Live’ – “Ascolti eccezionali ieri, per ‘Domenica Live’ condotto dall’insostituibile Barbara d’Urso. Il programma è, ancora una volta, leader incontrastato della domenica pomeriggio”. Lo dice il direttore di Canale 5, Giancarlo Scheri, commentando gli ascolti del contenitore della rete ammiraglia Mediaset, il più visto del pomeriggio domenicale di ieri. “Un altro grandissimo successo, frutto di un lungo lavoro che, stagione dopo stagione, ha portato ai risultati consolidati di oggi, che confermano il programma come un tassello fondamentale del palinsesto di Canale 5. Grazie e complimenti alla sempre più brava Barbara e al prezioso lavoro di tutta la squadra Videonews” ha sottolineato Scheri.

Orfeo: ‘Che tempo che fa su caso Regeni pagina esemplare’ – “L’abbraccio di Andrea Camilleri alla famiglia Regeni e l’intervista ai genitori di Giulio nel corso di ‘Che Tempo Che Fa’ sono stati una pagina esemplare e straordinaria di servizio pubblico. Grazie a Fazio, il messaggio della famiglia Regeni e la loro ricerca di verità hanno raggiunto quasi 5 milioni di italiani”. Lo dichiara il direttore generale della Rai Mario Orfeo. “Siamo orgogliosi di aver partecipato alla scorta mediatica per Giulio e sosterremo la proposta del presidente della Federazione Nazionale Stampa Italiana Giuseppe Giulietti di trasmettere la lezione di dignità e coraggio della famiglia Regeni nelle scuole”, conclude Orfeo. “Per questo – fa sapere l’azienda – sorprendono ancora di più le fake news sugli ascolti di ‘Che Tempo Che Fa’. Con il programma di Fabio Fazio Rai1 guadagna rispetto al 2016 oltre 4 punti di share la domenica sera confermandosi il canale leader negli ascolti: nelle quattro prime serate di ‘Che Tempo Che Fa’, Rai1 realizza infatti il 18.6% di share, segnando un aumento di 4.1 punti rispetto alle domeniche corrispondenti dell’anno scorso con programmazione standard. Un incremento che rimane (+0.5%) anche includendo la partita della Nazionale italiana di calcio del 9 ottobre 2016”.

Sorgente: Ascolti tv: vince L’isola di Pietro su Canale 5, Fazio a 3,8 milioni – Cultura & Spettacoli – ANSA.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.