Giulia Fiume protagonista nelle vesti dell’agente scelto della polizia di Napoli, nella serie Sotto copertura in onda questa sera su Rai 1.

Giulia Fiume in Sotto copertura, la cattura di Zagaria

LAURA RICCIO, UN PERSONAGGIO COMPLESSO

Questa sera su Rai 1 va in onda la prima puntata della seconda stagione della serie Sotto copertura, la cattura di Zagaria diretta dal regista Giulio Manfredonia con la sceneggiatura di Salvatore Basile. In questa seconda stagione ci sono delle importanti novità come l’inserimento del personaggio di Laura Riccio interpretato dall’attrice Giulia Fiume. La Riccio è un agente scelto della polizia di Napoli nonché una persona alle prese con tante difficoltà. In una recente intervista rilasciata a Blogo, la Fiume ha parlato del suo personaggio: “Laura Riccio una donna caparbia, una donna molto decisa ma con delle grandi fragilità dovute anche al fatto che è malata.. non vi svelerò nulla.. ha trovato un equilibrio per vivere assieme a questa malattia.. all’interno del suo percorso incontra Salvo con cui ha avuto una liaison in un tempo precedente ma con cui poi si ritrova in amore perché poi in realtà sono due persone fragili che vivono un mestiere insieme, molto complesso e si ritrovano.. insomma un personaggio complesso, tribola ma agisce..”.

GIULIA FIUME E IL SOGNO NEL CASSETTO

Nel corso della stessa intervista Giulia Fiume ha parlato della prima stagione di Sotto Copertura che ha visto da casa, evidenziandone i tratti distintivi, del suo rapporto con le serie televisiva e di come tra i suoi progetti futuri ci sia la scrittura del suo primo film. Queste le parole dell’attrice: “La prima stagione l’ho vista, mi ha molto colpita già dalla prima e non potevo sperare in un prodotto migliore.. non potevo sperarci perché Giulio è pazzesco, è un regista vecchio stile e per vecchio stile solo il meglio.. c’è stata una grande direzione degli attori, io sono stata molto protetta nel lavorare con cui e spero che il risultato renda merito al suo immenso lavoro. Il mio rapporto con la televisione? Sono pazza di Game of thrones.. sono arrivata alla quinta stagione.. avevo la abbandonato le serie al tempo di Dawson’s Creek per poi riprendere il rapporto più avanti, più cosciente.. mi sono fatta un bel percorso di cinema, parlo di studio, apprezzando grandi classici perché ti rendo conto di quanto sia poco il tempo rispetto al materiale ci sia da studiare e da vedere ed ho fatto un master in scrittura di cinema e televisione.. sto scrivendo il mio primo film speriamo che un giorno se ne sentirà parlare”.

Sorgente: LAURA RICCIO/ Giulia Fiume: “La prima stagione l’ho vista, mi ha molto colpita…” (Sotto Copertura 2)

Leave a Reply

Your email address will not be published.