Una bella donna viareggina per divertimento ha girato un video hot di una trentina di secondi, con scene molto piccanti, nel bagno della sua abitazione, da inviare ad un destinatario anonimo (forse il marito?), ma per errore ha inviato il file su Whatsapp al gruppo dei genitori della scuola.Quando la donna si è accorta dell’errore fatale era troppo tardi: il video aveva già fatto il giro della città e non solo… da Torre del Lago a Forte dei Marmi non si parlava d’altro e la notizia era arrivata anche alla zona apuana.Oltre all’imbarazzo della donna, facilmente riconoscibile nel video, e anche del marito, coinvolto di conseguenza nelle polemiche, è scattata anche una denuncia per diffamazione.Adesso, gli inquirenti telematici ora stanno cercando di risalire a chi è stato a diffondere il video.Secondo alcune ricostruzioni si pensa addirittura ad uno scherzo di qualcuno che ha recuperato un video su internet, differente dal video originale e l’ha diffuso.Comunque sia che il video fosse reale o no, la vicenda ha colpito nel segno e la storia è stata subito costruita: una bella donna viareggina, sposata che gira un video amatoriale con scene di autoerotismo.Di sicuro, se la vicenda è vera, la lezione l’ha imparata: la prossima volta, se ci sarà, starà ben attenta a chi invia il suo video!

Sorgente: Mamma manda per sbaglio un suo video hot nella chat Whatsapp della scuola – Radio 105

Leave a Reply

Your email address will not be published.