• Roman Polanski

Quello del divano del produttore è molto più di un triste luogo comune e la realtà dei fatti lo ha recentemente confermato con le denunce per abusi e molestie sessuali a carico di Harvey Weinstein, che ogni giorno vede aggiungersi un nome alla già lunga lista di attrici che hanno rivelato le abitudini del fondatore di Miramax.

Il suo però non è un caso isolato: tanti sono i registi e attori che sono stati denunciati per molestie.

Il caso più recente? Ben Affleck, tirato in ballo anche per il caso Weinstein, accusato di aver molestato un’attrice e poi una conduttrice tv durante una trasmissione. Una doppia denuncia per molestie sessuali pende sul capo del fratello Casey Affleck da parte di due donne che hanno collaborato alla realizzazione di Io sono qui, documentario dedicato a River Phoenix. Un’accusa infamante, tanto che quando vinse l’Oscar nessuno lo applaudì.

Il caso più eclatante? Quello di Bill Cosby, conosciuto in Italia come il capofamiglia dei Robinson dove interpretava Cliff. Tutti lo amavano…finche non si è scoperto che per anni aveva molestato decine e decine di donne, drogandole per ottenere favori sessuali.

Altri esempi noti e meno noti:

Britney Spears venne accusata di molestie sessuali da una guardia del corpo nel 2012.

Donald Trump prima della politica e dopo l’imprenditoria è stato protagonista e ideatore dello show The Apprentice. Durante la campagna elettorale che lo ha portato a diventare presidente degli Stati Uniti, ben quattro donne lo hanno accusato di molestie, paragonandolo a una piovra.

Roman Polanski ammise la propria colpevolezza rispetto alle accuse di aver stuprato e fatto ubriacare una tredicenne negli anni ’70. Ora un nuovo caso lo vede di nuovo al centro di polemiche.

Michael Jackson negli anni ’90 fu accusato di pedofilia dai genitori di piccoli ospiti di Neverland. Dopo diversi processi, le accuse vennero ritirate nel 2005.

Mike Tyson venne denunciato per stupro dalla reginetta di bellezza Desiree Washington nel 1992 e, condannato, scontò tre anni di carcere.

Sean Penn e Madonna ebbero un matrimonio tormentato alla fine degli anni ’80. Nel 1988 lui fu denunciato per violenza domestica: pare che avesse legato la moglie per andare a ubriacarsi, slegandola al suo ritorno solo quando lei acconsentì a fare sesso con lui.

Leave a Reply

Your email address will not be published.