Finisce 2-1, azzurri si svegliano tardi e sbagliano rigore. Sarri: “25′ scadenti, poi messo City indifficoltà”. Guardiola: “Un vittoria che vale”. Mertens: “Più rabbia che rimpianti”

Napoli cede 2-1 al City match doubleface. Azzurri si svegliano tardi dopo doppio svantaggio e sbagliano un rigore  La cronaca

Il Manchester City ha battuto 2-1 (2-0) il Napoli, in una partita valida per il Gruppo F di Champions League. Inglesi in vantaggio al 9′ con Sterling e bravi a raddoppiare con Gabriel Gesus al 13′. Dopo che al 38′ Mertens si era fatto parare un rigore dal portiere Ederson, nella ripresa i partenopei hanno accorciato le distanze – sempre su rigore – con Diawara, al 28′. Manchester City a punteggio pieno nel raggruppamento, il Napoli fermo a tre, con lo Shakhtar salito a 6.

Il quadro del terzo turno di Champions in campo oggi (RISULTATI E CLASSIFICA)

  • Manchester City-Napoli 2-1 La cronaca
  • Monaco-Besiktas 1-2
  • Feyenoord-Shakhtar Donetsk 1-2
  • NK Maribor-Liverpool 0-7
  • APOEL-Borussia Dortmund 1-1
  • Real Madrid-Tottenham 1-1 La cronaca
  • Spartak Mosca-Siviglia 5-1 La cronaca
  • Lipsia-Porto 3-2

Sarri: “25′ scadenti, poi messo City in difficoltà” – “Non so cosa sia successo nei primi 30′: abbiamo sbagliato pressioni e distanze, concesso troppi spazi a una squadra devastante. Prendere gol dopo 5′ è stato pesante: nei primi 25′ siamo stati scadenti, ma nei restanti 75′ abbiamo reagito, imponendoci. Giocare alla pari contro questi avversari, ci lascia fiduciosi”. Così, a Premium sport, Maurizio Sarri. “Il City è una squadra difficile da affrontare, ma l’abbiamo messa in difficoltà e questo è un grande segnale. Insigne aveva un dolore all’adduttore, non dovrebbe essere nulla di grave”.

Guardiola: “Un vittoria che vale”  – “Non posso giudicare le difficoltà del Napoli durante la prima mezz’ora, ma è stata la partita che mi aspettavo: è impossibile dominare una squadra come il Napoli per 90′, quindi devo fare i complimenti ai ‘miei’ giocatori, perché so contro quale tipo squadra abbiamo vinto. Non abbiamo giocato contro dei ragazzini, ma contro una formazione che in Serie A ha vinto otto partite di fila”. Così Pep Guardiola commenta, a Premium sport, la vittoria del Manchester City contro il Napoli, in Champions. “Questa è una una vittoria importantissima nell’economia del passaggio del turno”, conclude l’allenatore spagnolo.

Mertens: “Più rabbia che rimpianti” – “Non abbiamo cominciato con il nostro gioco, abbiamo avuto qualche difficoltà, ma dopo ci siamo ripresi e abbiamo dimostrato di poter competere su questi campi: c’è più rabbia che rimpianti, specialmente per quanto mi riguarda, perché in queste competizioni le occasioni le devi sfruttare e io ho sbagliato il rigore”. Così Dries Mertens a Premium appena terminato City-Napoli, che ha visto gli azzurri soccombere 2-1. “Il secondo rigore – aggiunge l’attaccante belga – l’ho lasciato a Diawara perché è il secondo tiratore. Ora dobbiamo concentrarci subito sulla sfida di sabato”.

RIPRODUZIONE RISERV

Sorgente: Champions League, Manchester City Napoli 2-1, Mertens sbaglia un rigore – Calcio – ANSA.it