L’ultimo concerto a Milano, il 19 dicembre. L’annuncio dell’addio è stato dato alle Iene

Il gruppo musicale Elio e le storie tese si scioglie dopo 38 anni. Lo hanno annunciato al programma tv “Le Iene” il frontman della band, Elio (nome d’arte di Stefano), intervistato in compagnia del bassista Faso e del chitarrista Cesareo. “Il nostro ultimo concerto sarà il 19 di dicembre a Milano, poi scadremo come le mozzarelle” hanno scherzato i tre.

Un decisione che pare molto ragionata, come ha spiegato Elio, e che arriva in un momento in cui la musica è molto cambiata rispetto a quella degli anni Ottanta e Novanta: “È importante capire quando dire basta e passare a qualcos’altro. Ci vuole l’intelligenza di capire di essere fuori dal tempo; youtuber, rapper, influencer, queste sono le persone che parlano ai giovani oggi”.

Una stoccatina, poi, i tre l’hanno data ai critici musicali, alla stampa: “Non serve a niente, soprattutto se è in mano a gente che non sa neanche cos’è un do”.

Il gruppo si è formato nel 1979, anche se Faso, Cesareo ed Elio alle “Iene” hanno detto di stare insieme solo dal 1985. Nel loro palmarès c’è il premio “Mia Martina” per la famosissima La terra dei cachi, presentata nel Sanremo del 1996, mentre grazie alla Canzone monotona portare al festival del 2013 hanno ottenuto – oltre al secondo “Mia Martini” – il premio per il “Miglior Arrangiamento” e il “Premio della Sala Stampa Radio, Web e TV”.

Elio è stato tra i giudici di X Factor e da tempo ormai aveva impegni di lavoro che lo rendevano lontano dagli altri componenti del gruppo. Un addio, quello della band, che quindi aleggiava già nell’aria.

Sorgente: Gli Elio e le storie tese si sciolgono dopo 38 anni