Dopo il successo internazionale, il 19 ottobre ‘It’ esce finalmente anche in Italia: ecco trailer, informazioni, curiosità e il parere di chi l’ha visto

Se parliamo di box office, del gradimento del pubblico e del responso della critica, ‘It’ è indiscutibilmente uno dei fenomeni di questa stagione cinematografica: uscito a inizio settembre 2017 negli Stati Uniti, sbarca nelle sale italiane giovedì 19 ottobre portando in dote pareri più che positivi da parte di chi l’ha visto. Senza fare spoiler, ecco quello che possiamo aggiungere noi.

COS’È 
È un horror con elementi soprannaturali ed è l’adattamento dell’omonimo romanzo scritto da Stephen King, pubblicato nel 1986 e uno dei suoi libri più celebri e amati. I lettori sappiano che il film porta su grande schermo solo la parte della trama ambientata negli anni giovanili dei protagonisti: il sequel, che completa la storia, uscirà a settembre 2019.

LA TRAMA 
Siamo nell’anno 1988, in un paese del Maine, negli Stati Uniti. Un bambino scompare misteriosamente dopo essere uscito di casa per giocare. L’estate successiva, il fratello maggiore dello scomparso e i suoi amici, tutti fatti oggetto di bullismo, scoprono qualcosa di inquietante: quanto accado al fratellino è successo anche ad altri bambini e dietro tutto pare esserci una sorta di mostro che assume la forma di un clown.

IL TRAILER 

IL PRECEDENTE TELEVISIVO 
Dal romanzo ‘It’ è stata tratta in precedenza una miniserie televisiva, trasmessa nel 1990 e con Tim Curry nei panni del clown. Dopo quell’adattamento ci furono due tentativi di portare il libro su grande schermo, uno nel 2009 e il secondo nel 2012. Alla fine, la terza volta è stata quella buona: il progetto, cominciato nel 2015, ha poi originato il film che ora arriva nelle sale italiane.

STRANGER THINGS 
Prima che la regia di ‘It’ fosse affidata al regista e sceneggiatore argentino Andy Muschietti, autore dell’horror ‘La madre’ (2013), si erano proposti per l’adattamento i fratelli Matt e Ross Duffer. Loro vennero però ritenuti non abbastanza affermati nel mondo del cinema per sobbarcarsi un progetto così delicato. Così, i Duffer si sono dedicati a qualcosa di più piccolo e personale: ne è nata la serie TV ‘Strange Things’, che omaggia Stephen King ed è diventata un fenomeno globale.

TRAILER DA RECORD 
Il primo teaser trailer di ‘It’ racimolò 197 milioni di visualizzazioni nelle prime 24 ore dal rilascio su YouTube, polverizzando in questo modo il precedente primato, quello di ‘Fast & Furious 8’ (2017), fermatosi a 139 milioni.

L’INVERTISTA A STEPHEN KING 
Sei mesi prima del debutto cinematografico, a Stephen King fu concessa la possibilità di guardare il film in anteprima. Dopo la visione, dichiarò che l’adattamento superava le sue aspettativa e che i produttori avevano fatto “un lavoro eccellente”. In aggiunta a questo parere, ecco alcune dichiarazioni sottotitolate in italiano:

IL PARERE DI CHI L’HA VISTO 
Il romanzo ‘It’ è una pietra miliare della letteratura horror e questo ha spinto molti a imporre un confronto ravvicinato con l’adattamento cinematografico: scelta comprensibile, ma non sempre portata avanti tenendo conto che cinema e letteratura sono pur sempre forme espressive diverse. Quando l’accostamento è stato fatto a dovere, il parere medio di pubblico e critica è stato più che positivo. Piacciono gli interpreti e la regia, ma hanno lasciato perplesse alcune scelte della colonna sonora, che puntano allo spavento facile.

Sorgente: It, cosa aspettarsi dall’horror tratto da Stephen King – Magazine – Showbiz – quotidiano.net