Un’enorme croce tracciata con la penna rossa: è così che il maestro di matematica di Jaime, un bambino spagnolo di 7 anni, ha bollato come completamente sbagliate le soluzioni indicate dal piccolo a un esercizio per casa. “Scrivi in cifre i seguenti numeri” si legge nelle istruzioni, ma Jaime ha mostrato una grande creatività: “dieci” è diventato 11, “novantotto” 99, “ottantuno” 82, “sessantasei” 67 e “trenta” 31. Il padre del bambino, orgoglioso del figlio, ha pubblicato su Twitter la foto dell’esercizio e ha commentato: “L’unico a non averlo capito è stato il suo prof”.Jaime, infatti, ha preso alla lettera l’indicazione del compito a casa, scrivendo davvero “i seguenti numeri” rispetto a quelli che il maestro aveva inserito. E non voleva fare uno scherzo: aveva davvero capito di dover scrivere quelle cifre in numeri aggiungendovi 1, dimostrando grande fantasia.Il “cinguettio” di Ignacio, il padre del bambino, ha ottenuto in poche ore più di 80 mila apprezzamenti e più di 4 mila commenti, molti dei quali inneggianti la creatività dei piccoli. L’uomo, come ha spiegato ad HuffPost Spagna, si è poi sentito in dovere di comunicare che il suo post non voleva essere un attacco alla scuola e agli insegnanti, ma semplicemente il racconto di un episodio.”Quello di Jaime è un gran professore e lavora in un’ottima scuola” ha specificato Ignacio ad HuffPost. “Do tutto il mio appoggio ai docenti! Sono sicuro che rideremo di questo esercizio al prossimo incontro coi docenti”. La prossima volta che Jaime interpreterà a modo suo un compito per casa, magari il suo maestro sarà più clemente.

Sorgente: La geniale (e logica) soluzione di un bambino a un esercizio di matematica che il suo maestro non ha capito

Leave a Reply

Your email address will not be published.